Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Non posso chiedere di più a questi uomini, ora serve altro per crescere. Accetto tutte le critiche”

MontellaMarassiUltima trasferta della stagione 2013/14 per la Fiorentina che farà visita domani pomeriggio al Livorno, la squadra contro la quale i viola persero Giuseppe Rossi nel girone d’andata. Vincenzo Montella si è presentato in conferenza stampa, parlando del caos di voci della settimana: “Ci sono ancora le voci (ride ndr). Riguardo al contratto di Pradè non sono faccende che mi riguardano quindi non sta a me parlarne. Rispetto alle polemiche non penso di aver detto niente di che, è stato un discorso onesto verso me stesso, verso la squadre e verso la società. Il mio punto di vista è importante ed è arrivato il momento per cui il mio stato d’animo dipende da una logica mia, proveniente da un’analisi sul rendimento della squadra e sulle sue potenzialità. Non posso chiedere di più a questi uomini, mi hanno dato tantissimo. Ora per migliorare c’è bisogno di giocatori di primo livello, tenendo i migliori. Se questo viene visto come polemica non posso farci niente, mi sembra semplicemente un discorso logico, nell’interesse della Fiorentina. Abbiamo un pensiero unitario con la società, la quale non era sorpresa delle mie parole. Chiarimenti da fare? Noi ci parliamo, quindi non lo vedo un discorso né astratto, né nuovo nel nostro calcio. Ho sentito altri allenatori più esperti parlare così per cui ci può stare; è quasi un dovere per me dire come stanno le cose e come dovremmo fare per migliorare. Viceversa credo sia molto più probabile decrescere se si continua con lo stesso standard e lo stesso sistema di gioco. Critiche? La prima domanda che mi sono posto quando ho iniziato ad allenare era se fossi stato in grado di sopportare critiche, anche ingiuste e la risposta era stata di sì, per cui anche ora la penso così ed accetto ciò che mi viene detto”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Rispondo qui a carlo, belva, enrico e patrizia.Riciao a tutti e sopratutto grazie per i messaggi, nulla di grave comunque ,anzi scusatemi, penso solo di collegarmi x vari motivi + saltuariamente ed evitando di commentare, in verità proprio i commenti(delle vere chicche)che leggevo/leggo qui eran la molla principale che mi invogliavan a tornarci di continuo ma diversi tra gli autori di questi da tempo hanno smesso di scriverci anche x analizzare la gara della settimana come è scomparso l’apposito post dove discutevan dell’aspetto tecnico, dopo una partita persa o una brutta notizia di commenti ne trovi ancora infiniti ma x lo + si trovano i soliti insulti o commenti incendari o commenti di troll che non fanno mai fatica a passare mentre opinioni diverse o critiche costruttive che non presenta o nulla di offensivo come faceva notare easyraider non sempre te le passano , visto che ognuno a casa sua è libero di fare ció che vuole sta cosa non l’ho mai sottolineata prima come fece lui mesi fa peró è vero ma fa nulla.
    L’unica cosa che mi spiace un po e che l’introduzione del limite a 500 sembra sia qualcosa dipesa da me come il fatto che il limite non è presente ancora nella versione mobile, visto che vengo tirato in ballo + io che chi ha messo il limite o il fatto che sul mobile è rimasta la vecchia versione ancora, nonostante il fatto che sia stato detto + volte.

  2. Per inciso…saluto tutti..sia chiaro..FORZA VIOLA…SEMPRE E COMUNQUE!!!

  3. Ace non lo fare…si sta” male senza dare la propria visione …senza esporre le proprie idee..rabbie o gioie…io l”ho fatto…ma ci sto” male…UN CARISSIMO SALUTO ACE..sei il migliore!!

  4. Io direttamente al Napoli ( visto che tifa Na) mi sembra che abbia alzata un po’ la cresta , quest’ anno il mister ha regalato tre 0 quattro partite (vedi Cagliari Lazio Inter ecc) anziche’ fare il gradasso non fa’ mea culpa …….???????????

  5. Acebati perchè fai questo? Devi stare con noi e scrive per noi ……………. Buona serata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*