Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Non ricordo tiri della Fiorentina nel secondo tempo, abbiamo creato di più e vinto con merito contro una squadra forte”

Montella in panchina a Firenze con il Milan. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

A Mediaset le parole di Vincenzo Montella, allenatore del Milan: “E’ una grande vittoria, contro una squadra forte che ci ha fatto soffrire. Credo che sia una vittoria meritata però, se non contiamo solo il possesso palla, perché abbiamo creato più occasioni. Non ricordo un tiro in porta della Fiorentina nella ripresa, anche se ci hanno tenuti bassi e avevano sempre il pallone tra i piedi. Siamo stati bravi a marcare i loro giocatori tra le linee, è stata una vittoria sofferta e non poteva essere altrimenti, che tiene lontana una diretta concorrente per l’Europa. Ora sia con la Lazio che con la Fiorentina siamo in vantaggio negli scontri diretti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. ma sta zitto che se espellevano gomez , avremmo visto forse un altro risultato, e poi ha cambiato modo di giocare nell’ultima mezz’ora ha fatto il catenaccio.
    comunque sousa non sa fare i cambi , doveva togliere prima ,ilicic e buttare dentro baba, perchè kalinic è troppo solo.
    .sono stufo di vedere borja camminare sul campo sempre verso la sua porta, non serve a nulla anzi ieri ha sulla coscienza il 2° gol.

  2. ma state un po zitti cari leccavalle!…con Montella e con la stessa proprietà indecente, anche se con altri DS, abbiamo portato a casa 3 quarti posti, 2 semifinali e una finale. insomma, siamo riusciti ad andare ben oltre la nostra dimensione che con questa proprietà è pari al 5o/6o posto. il fatto che negli ultimi due anni con il corvo si sia navigato intorno alla metà classifica è emblematico di una società che non sa nemmeno approfittare della fortuna avuta a trovare persone come Macia, Pradé e Montella. Ora il loro unico pensiero sarà riuscire a farsi eliminare dalla EL così da riuscire a vendere kalinic prima del 28. La preoccupazione successiva sarà quella di rinnovare il contratto a berna per un anno inserendo una clausola che permetta loro di farselo soffiare a 50 mln nella prima sessione disponibile. poi con 100 mln in saccoccia e con il permesso per l’outlet potranno vendere a qualche asiatico a 150/200 mln tenendosi le concessioni per l’edificazione nell’area non stadio. leccavalle posate il fiasco e fatevi curare!

  3. Kalinic è un grande giocatore! Chi dice modesto non ne capisce e non osserva l’immenso lavoro che fa ogni partita!
    Modesto è stato sousa ieri che ha fatto errori di formazione e di cambi!
    Modesta è la squadra di Montella e fa ancora più male aver perso da loro!
    Ma noi almeno come scusante avevamo avuto un turno massacrante di EL e quasi niente recupero!
    Forza VIOLA non mollare!!!

  4. Forzaviola… te lo chiedo ancora, tu non hai visto la partita?!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*