Montella: “Non sono bravo a fare il ruffiano ma è difficile trovare tifosi così appassionati e civili come quelli della Fiorentina”

Sul tema dell’accoglienza che si aspetta a Firenze domenica prossima, l’ex allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella ha detto a La Repubblica: “Non sono bravo a fare il ruffiano. Però una cosa la voglio dire, è difficile trovare tifosi così appassionati e così civili. Anche nei momenti difficili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Strano, mi sembrava dalle dichiarazioni post Siviglia, che la pensasse diversamente. Indifferenza allo stato puro, domenica, solo la Fiorentina ! Del mister della Samp, frega nulla !

  2. Avrà fatto i suoi errori ma se domenica lo fischiano veramente sono dei beduini!

  3. Il miglior tecnico che abbia lavorato a firenze negli ultimi 20 anni. Non credo che ci possa essere qualche spettatore così cafone da fischiarlo

  4. Caro Fabio non hai capito le parole di Montella sono sincere fidati .comunque tra un po’ di tempo si vedrà chi ha ragione probabilmente ancora hai il prosciutto sugl’occhi a maggio puoi festeggiare l’ennesimo scudetto delle plusvalenze

  5. ci vuole a suo favore, lecchino!! tutti al franchi!! vincere contro la samp, senza se e senza ma!!

  6. bravo bravo sei falso come le monete del monopoli. Ora osanni il pubblico di firenze, ma ti ricordo che quando lo stadio sussultava contro di te gli sghignazzavi contro deridendolo volutamente, sperando che così in società ti cacciassero più velocemente per accasarti dove meglio potevi. Ma ci sei rimasto fregato

  7. Io non voglio prendere le parti di nessuno.
    Adesso in molti lo criticano, in parte giustamente. Ma bisogna dire che la squadra sta in questo momento avendo gli stessi difetti delle scorse stagioni. Attenzione che i conti si fanno alla fine, siamo così sicuri di fare meglio degli altri anni? Tutti a dare le colpe a Montella, ma noi la finale di Coppa Italia l’abbiamo giocata senza Rossi, Gomez e Cuadrado squalificato. E a mio parere l’anno scorso l’unico errore vero lo ha fatto nel ritorno con la Juve sempre in Coppa Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*