Montella o Trapattoni?

Montella in panchina a Firenze con il Milan. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La sfida tra Fiorentina e Milan si annunciava anche come una sfida tra due allenatori che prediligono arrivare al risultato attraverso il gioco. E’ anche vero il fatto che la squadra che hai a disposizione condiziona molto il tuo modo di giocare e anche che l’avversario ha inciso su questo arretramento del baricentro, ma un Montella così ‘trapattoniano’ non l’avevamo mai visto. Difesa e contropiede al cospetto di una Fiorentina che aveva il possesso palla prolungato, specialmente nella ripresa. E per poco questa versione più moderna del catenaccio, firmata Aeroplanino, non giocava un brutto scherzo ai viola, perché ci sono state almeno tre ripartenze molto pericolose dei rossoneri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fracazzo da Velletri

    Il solo accostare il nome di Trapattoni a quello di Montella è una vergogna pubblica!!!!
    Uno è allenatore vincente del tutto l’altro è allenatore perdente del nulla, come il suo milan ieri sera…il nulla …molto molto meglio Maran e il suo Chievo! !!!

  2. Montella conosce a perfezione pregi e difetti dei nostri giocatori per cui ha organizzato il Milan in modo tale da limitare le nostre possibilità contando anche sul fatto che poi noi si perde sempre palla, in un modo o in un altro. Ha messo Kuco su Borja fisso perchè sa che il 80% del gioco passa da Borja, ma non l’ha fermato, ha messo due su Kalinic ma ha dovuto lasciare sguarnite le fasce ed infatti sia a dx che a sx era sempre 1 contro 1. E’ vero che il Milan è stato schiacciato da noi ma è anche vero che, come si è visto, era la tattica adottata da Montella e, per poco, non riesce nel colpo. Tutto sarebbe cambiato se avessimo segnato su rigore, ma, si sa, dei se e dei ma sono piene le fosse.

  3. mi auguro che arrivi presto un terzino dx x comporre difesa a 4…
    ed un’la destra…
    son convinto che poi sarebbe una bella squadra…
    speriamo! forza Corvo sai quali tasselli mancano!

  4. Nrl milan deve giocare per forza difensivo perché è qurlla la sua dimensione

  5. in ffetti Montella , accanito fans del possesso palla ha giocato un bel catenaccio e contropiede..
    quello che farà il serbaccio….attenzione perché la viola spesso si fa fregare dai contropiedi..anche se quest’anno con Sanchez a fare da diga è piu’ difficile buscarne..
    mi piacerebbe vedere a centrocampo Vecino-Sanchez-Badelj..ed un tridente con Berba -Baba -kalinic..difesa a 4..ma forse non abbiamole pedine adatte.Kalinic a correre in mezzo al campo è davvero sprecato bastaaa!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*