Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Ora Neto e Viviano stanno in parità. Rinforzi? Non mi dispiace gestire l’abbondanza…”

Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella a fine gara fa il punto dopo la seconda sconfitta consecutiva: “Mi è dispiaciuto per Neto, come prima mi era dispiaciuto per Viviano, ora stanno 1-1. A Ljajic dico sempre di non tirare all’incrocio ma di mirare al portiere, per il resto ha fatto una grande partita. Roncaglia è rimasto fuori per scelta tecnica. Cuadrado l’ho sostituito per avere un giocatore un po’ più fresco nel finale. Vediamo come sta Borja Valero. Da Jovetic ci aspettiamo qualcosa di più in fatto di gol, ma la condizione fisica e le giocate ci sono. Al mercato ci pensa la società, a me i giocatori in abbondanza non dispiacciono. La Coppa Italia è un nostro obiettivo, come anche per la Roma, che è un avversario forte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA