Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Perché ho sostituito Toni? Perché di mestiere faccio l’allenatore. E poi così Jovetic…”

MontellaPescara

Forse per la prima volta dall’inizio del campionato non ha convinto per niente e non ha dato i suoi frutti una mossa di Vincenzo Montella. Il tecnico della Fiorentina porta queste motivazioni per spiegare la scelta di sostituire Toni con Ljajic: “Ho fatto questa sostituzione perché di mestiere faccio l’allenatore. La mia è stata una considerazione tattica: ho cercato di inserire un giocatore che riuscisse a saltare l’uomo con facilità, visto che Cuadrado era in difficoltà. E poi in questo modo, Jovetic aveva la possibilità di muoversi a proprio piacimento e di poter sfruttare la libertà”.

Foto: Bressan/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. LE MOTIVAZIONI POSSONO ESSERE CONDIVISIBILI, MA ANCHE NO!! COMUNQUE MONTELLA LE CRITICHE BISOGNA CAPIRE CHE CI POSSONO ESSERE!! GUAI SENTIRSI ARRIVATI O PENSARE DI NON POTER MIGLIORARE!! SECONDO ME CON QUESTO MODULO MANCA EQUILIBRIO, SE NON SI COPRE TUTTI E’ UN PROBLEMA, A CENTROCAMPO NESSUNO FA CONTRASTI!! LA DIFESA E’ TROPPO ALTA!! DIVERSI GIOCATORI FANNO IL COMPITINO, VEDI JOVETIC CHE DEVE CAPIRE CHE SI GIOCA IN 11!! I GOL ERANO EVITABILISSIMI!! NON SIAMO ASSOLUTAMENTE RIDIMENSIONATI VISTO CHE LA SCONFITTA E’ PRINCIPALMENTE CAUSATO DA NOSTRI ERRORI, CHE SE EVITATI CI CONSENTIRANNO DI PROSEGUIRE LA LOTTA PER IL VERTICE!! QUELLO CHE FA RABBIA E’ CHE EVITANDO CERTI SBAGLI, TIPO QUELLO DEL RIENTRO AGLI ALLENAMENTI SOLO IL 1° GENNAIO, SAREMMO TRANQUILLAMENTE PRIMI!!! DOBBIAMO RENDERCI CONTO CHE NON SI SCHERZA, SIAMO IN LOTTA PER IL VERTICE, ED ERRORI DA DILETTANTI SONO INTOLLERABILI!! BISOGNA CORRERE, SENZA AGONISMO NON SI VA!! NON BASTANO I NOMI!!! RIPARTIRE SUBITO!! A UDINE PER VINCERE!! E INTANTO GLI ALTRI PROSEGUONO I FURTI!!!

  2. Ragazzi Ljajic non è decisivo in questa Fiorentina.Se al posto suo fosse entrato El Hamdaoui a questa ora ci potevamo portare a casa almeno un pareggio…Ripeto gli attaccanti prime o seconde punte che siano sono fatti per segnare, Adem ha fatto un solo goal in stagione…E’ troppo poco.E devo dire che mi sono ricreduto anche su Mati Fernandez, credo che non sia adatto alla serie a.In allenamento potrà fare anche il fenomeno ma sul campo sembra un ragazzino di 18 anni al debutto…

  3. I salluzzese perché gli ho dato di gobbo (ed è la verità) piange da mesi!!! Ascolta Lillo sei di Torino… Ma che ….. voi dalla fiorentina? Tifa per il Torino o per i Gobbi c’hai 2 possibilità!! Se non ti piace la squadra ….. tuoi!!! Tifa per i gobbi non ci infastidire a noi!!! A me questa squadra piace!! Ieri abbiamo perso perché siamo stati sfortunati!!! Se non la pensi così significa che non sei un tifoso viola!!! Te lo ripeto cambia squadra gobbo maledetto che porti anche sfiga!!! Chetati …….!!!

  4. La partita di ieri fa riflettere perchè anc’io ero di quelli convinti che avremmo virato intorno ai 40 punti ( 39-41 punti)e, onestamente, la possibilità ci sarebbe stata. Vorrei sottoporre delle statistiche di minima che potrebbero aiutare a capire meglio la fase che la squadra sta attraversando : abbiamo preso 0 goals solo in 6 partite, abbiamo preso 10 goals nelle prime 13 partite e 11 goals nelle ultime 6 partite ( notare che le “squadrone” sono state affrontate tutte nelle prime 13 gare eccetto la Roma), sono stati fatti 13 goals nelle ultime 6 partite e 23 goals nelle prime 13 parite. Cosa significa ? Secondo me c’è una involuzione in difesa-centrocampo che non è dovuta ad una maggior fase offensiva ma solo al fatto che la difesa è meno coperta dai centrocampisti dove con centrocampisti si intende tutta la linea dei cinque, Pasqual e Cuadrado compresi. Ed è lì, secondo me, il grosso problema : molti goals vengono dalle fasce,soprattutto dalla sinistra della Fiorentina, dove Pasqual raramente ed inefficacemente rientra a copertura ma analoga valutazione si potrebbe fare per la fascia destra con Cuadrado che ancora non sa difendere con efficacia. Altra valutazione si potrebbe fare col rientro a copertura dei centrocampisti : se Pizarro è avanti solo Borja-Valero ha le capacità fisiche di rientrare, anche Aquilani da questo punto di vista è carente. Per cui spesso, soprattutto sui contropiedi dove tutti hanno imparato a contrarci, soffriamo tremendamente con due , massimo tre uomini a dover coprire una squadra troppo lunga nell’attuazione del gioco. Si potrebbero, poi, fare valutazioni sui singoli difensori ( Tomovic solo un’ottima riserva, Roncaglia troppo irruento ed a volte fuori posizione ed in difficoltà con giocatori tecnici), sulla mancanza di un vice Pizarro ma che sia allo stesso livello, sulle difficoltà di Aquilani a porsi in mezzo davanti a Pizarro invece che sulla destra e sulla necessità di avere un attaccante senza fronzoli, che la butti dentro ma queste sono valutazioni già affrontate in molte altre sedi. Che voglio dire ? Che questa squadra è già buona così ma non per le prime tre posizioni a meno di un qualche miracolo sportivo che la grinta, l’impegno e la continuità potrebbero anche fare. Con gli opportuni rinforzi e con piccoli ritocchi di gioco potremmo anche ambire a risultati più alti.

  5. Per me avrebbe dovuto effettuare prima il cambio Toni-Ljajic, per cercare di far cadere il muro pescarese, che poteva essere scardinato solo con triangolazioni strette e veloci. Infatti sino all’avvicendamento gli attaccanti della Fiorentina non sono riusciti a concluderne in area un solo scambio per la staticità di Toni, che quanto a scatto non è un fulmine di guerra. Per il resto è stato ben tenuto a bada dal centrale del Pescara, per cui il cambio con Ljajic ci stava tutto. Non a caso il serbo è stato il più pericoloso tra le punte. In ogni caso è stata una partita un po’ sfortunata, caratterizzata da episodi tutti sfavorevoli alla Fiorentina e da un portiere che ha avuto una giornata esaltante, dopo aver incassato caterve di gol per tutto il girone d’andata. Tuttavia la squadra mi è sembrata, almeno all’inizio, leziosa, come se la vittoria fosse solo questione di tempo, poi frastornata dal gol incassato ed incapace di reagire adeguatamente, anche per l’infortunio di Pizarro. Serve come il pane una punta di ruolo che giochi e segni da subito ed una riseva di Pizarro all’altezza della situazione.

  6. l’ho gia scritto in tempi non sospetti.ora vedo che qualcuno la pensa come me al riguardo di jojo.se davvero ci danno quei soldi(ma non ci credo) vendiamolo prima che se ne accorgono di che pasta e’ fatto.

  7. Andreani stefano

    nn è piaciuta da subito neppure a me la mossa ma lui è un allenatore io no avrà avuto le sue motivazioni.per conto mio con giocatori come Pasqual una torre in area ci vuole sempre. poi se è da considerarsi errore ,ci può stare è umano.l’importante è che queto anno nn ce sono stati quasi mai.

  8. ha semplicemente sbagliato. Nessuno era in difficoltà. Tutti nel proprio possono sbagliare. Errore evidente e tatticamente sconsiderato ma resta il numero 1.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*