Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Pizarro si allena regolarmente e sta bene. Puntiamo molto su Gomez e della Juve temo…”

MontellaGenoa2Alla vigilia dell’attesissima Fiorentina-Juventus, parla in conferenza Vincenzo Montella, parlando di Pizarro e della voglia di rivincita da ambedue le parti: “E’ passato tanto tempo e noi, come loro, saremo concentrati sulla partita. È difficile per noi ma anche per loro, che sono abituati a giocare partite con questo tipo di pressione. Ma non c’è nessuna voglia di rivincita per quello che è successo l’anno scorso. Cambi da Conte ad Allegri? I calciatori sono quasi gli stessi, avendo tanti centrocampisti forti in rosa e tanti infortuni in difesa, credo fosse inevitabile qualche cambio tattico. Marin dall’inizio? Non credo che la Juve, talmente forte com’è, possa essere sorpresa da qualche mossa inattesa. L’unica soluzione sarebbe che ci facessero giocare con un uomo in più, in quel caso Marin sarebbe fortemente indiziato a giocare (ride ndr). Non siamo una squadra costruita ed abituata per giocare in ripartenza, abbiamo bisogno di gestire la palla, a me sta bene concedere qualche occasione, pur di crearne in avanti. Il problema sarebbe se concedessimo senza creare occasioni, in quel caso la squadra sarebbe da rifondare. Gomez? Si è sbloccato ed eravamo convinti che ciò avvenisse a  breve. Ora è al 100% e puntiamo molto su di lui. Simbolo Juventus? C’è Tevez, c’è Chielini a livello difensivo, c’è Buffon, c’è Pirlo. La Juventus ha tantissime armi e il temperamento di Tevez è una di queste. Pizarro? E’ uscito per qualche minuto a Cagliari, poi è rientrato ed ha continuato a correre. Sta bene e si è allenato regolarmente”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Aquilano solo se nel suo ruolo davanti la difesa per poi buttarsi nella mischia in avanti.
    Come regista non rende quindi meglio il PEK.
    Sfruttare MATI che è in un buon momento.
    Forza VIOLA !!

  2. Acuta osservazione Ace. Montella secondo me si diverte da matti a fare pretattica ma non contro gli avversari ma contro i giornalisti

  3. Ciao Belva, puó essere, dovrebbe essere anche se l’ultima volta che ha detto che si era allenato e stava bene non l’ha messo(la gara contro il napoli)
    Mentre quando ha detto nn si sta allenando da 4 giorni poi alla fine giocava sempre….

    Forse mischia un po le carte, x nn avvantaggiare avversari o gli piace un po giocare su cio ‘ morale della favola fino a domani è tutto possibile, io stravedo x il Pek ma anche Aquilani è un signor giocatore e davanti alla difesa mi da sensazioni di solidità, di una viola che rischia meno anche se illumina anche meno, insomma se gioca chi sta meglio son tranquillo,
    Personalmente x quel che conta Badelj spero lo metta giovedi prossimo e nn domani.
    Pek,Mati,Borja e poi Aquilani(anche regista) ,Kurtic sono tutti giocatori di livello x me e se gioca sempre il + in forma sei sempre in buoni puedi, Kurtic dalla gara con la lazio e’ calato, forse troppe gare, l’ultima poi era da esterno quindi vien difficile da giudicarlo ma pian piano dovrebbe ritornare utile, chi sa se nn è davvero la condizione o il ruolo quello che incide in lui a parte il carattere x me questo è potenzialmente uno alla Ramsey , uno che dici è buono ma nn un campione finchè all’improvviso dici aspetta e’ + che buono, gli serve sfruttare i suoi piedini , calcia benissimo con entrambi ed ha inserimento perô ti serve anche copertura e quindi lui torna + utile x questo rispetto a Borja, Mati e Aquilani peró in futuro magari avrà meno incombenze difensive e esplode oppure diventa un buon mediano anche se io lo vedo + diventare un Vidal che un Berhami oppure restare a metà del gaudio come adesso

  4. Pizzaro non mi è mai stato particolarmente simpatico, sopratutto quando ferma il gioco per fare i suoi palleggi con se stesso, ma oggi come oggi non possiamo farne a meno. L’ incostante Aquilani in regia al suo posto sarebbe un disastro. A quel punto rischiare per rischiare tanto vale gettare nella mischia Badelj.

  5. Quindi, gioca Pizarro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*