Montella punta su Richards e cambia nuovamente faccia alla difesa

A Napoli torna Richards a destra con Montella che punta sulla difesa a quattro. L’inglese torna titolare e potrà così sfruttare un’altra occasione per cercare di convincere l’allenatore della Fiorentina a dargli più spazio e fiducia. A sinistra tornerà il capitano viola Manuel Pasqual mentre al centro saranno Savic e Basanta con Gonzalo che dovrebbe rifiatare oggi per tornare titolare giovedì sera in Europa League. Montella dunque cambierà nuovamente faccia alla sua Fiorentina passano dalla difesa a tre a quella quattro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. X franko48,
    se va bene come quella mandata in campo martedì con la Juve, allora siamo in sella, … a un cavallo zoppo!!

  2. Bravo, bravo Montella!!!
    Chiudi la stalla quando i buoi sono già scappati, … mah …

  3. X AceBati . oggi contro un’ attacco come quello del Napoli, che gioca con il 4 2 3 1, la difesa a 4 è obbligatoria. Semmai il problema è che senza Gonzalo abbiamo sempre sofferto più del dovuto e il Savic visto contro la Juve non da garanzie. Ma siccome la formazione la fa Montella che li vede tutti i giorni vuol dire che va bene quella che il mister fa scendere in campo.

  4. Richards purtroppo 2 gare in 3 giorni senza rischiare ricadute nn le puo’ fare ancora,
    Quindi metteva Savic o Tomovic, con il 352 abbiamo lerso come vinto, giocato benissimo o male.ma il problema era segnare non i troppi gol subiti.

  5. Oggi la fai la difesa a 4, martedi scorso era meglio quella a 3, vero Montella?
    A volte mi domando se li fai volutamente questi errori.

  6. Direi che la squadra manca anche di un trascinatore che sprona i compagni nelle partite che contano; se Montella non farà giocare Salah sin dall’inizio, anche oggi rischiamo di andare sotto; Baba assente per infortunio, Gomez forse non gioca dall’inizio, ma chi deve segnare? Ilicic, Kurtic, Diamanti? senza un centravanti vero e un Salah dall’ inizio, si fa dura. Si pensa alla Dinamo? Allora diciamo che rinunciamo al possibile terzo posto e concentriamoci sulla Coppa E.

  7. 3 di questi giocheranno Higuain Insigne Martens Calejon Gabbiadini quindi sarà necessario avere chi marca e quindi va bene Richards ma non pasqual che come marcatore lascia a desiderare, meglio Alonso quindi: Richards Rodriguez Basanta Alonso centrocampo con uno tosto come Kurtic con Badelj e uno tra Pizarro, Mati, Valero davanti Joaquin Diamanti Gomez con Salah pronto a subentrare.

  8. Montella arriva a schoppio ritardato, doveva mettere la difesa a 4 con la Juve, come avevo scritto nel mio commento prima della partita; avere la possibilità di passare il turno e giocare in modo così aperto con la Juve, solo Montella poteva farlo; Savic in precarie condizioni e adattato a terzino, Basanta in giornata no, BORCA stanco, senza un centrocampo di peso, Aquilani non presentabile, non era possibile passare il turno. Poi, manchiamo di un allenatore motivatore…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*