Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Io alla Juve? Orgoglioso di allenare la Fiorentina. Conte quando allena si trasforma in un’altra persona”

MontellaGrasshopperAlla vigilia di Fiorentina-Juventus Vincenzo Montella prende la parola per la consueta conferenza stampa: “Panchina d’oro? Sono orgoglioso di essere arrivato secondo. Stimo molto Conte perché ci conosciamo da tanti anni ma è vero che quando allena si trasforma ed è un’altra persona e questa caratteristica riesce anche a trasmetterla ai suoi giocatori. Se non ci snaturiamo possiamo portare a casa il risultato, Dobbiamo capire l’importanza della partita e metterci il vigore che merita un match del genere. Se allenerei la Juve? Non mi piace fare il ruffiano, sono orgoglioso di allenare la Fiorentina e spero di farlo ancora per tanto tempo. Vogliamo fare risultato sfruttando al massimo le nostre caratteristiche senza provare ad annullare alla Juve. Gomez? Sta crescendo di condizione anche devo valutare bene come sfruttarlo perché contro la Juventus ci sta di dover iniziare in un modo e finirlo in un altro. Batistuta? L’avrei fatto giocare volentieri (ride n.d.r.). Io avrei scelto più volentieri lui di me per questa partita. Mati? Vediamo oggi non è ancora in condizioni ottimali. Arbitro Webb? E’ uno che mi piace molto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Forza mister sbattiamo fuori i gobbi con cinismo e furore!

  2. vanno picchiati in campo e dopo anche negli spogliatoi. Qualche tonfo lo darei anche ai tifosi esagitati, gli toglierei le sciarpe e mi ci pulirei il c…. Il tutto moderatamente, ovvio

  3. Grande vincenzo ,mai una parola fuori posto e grande equilibrio quello che dovremmo avere domani con grandissima determinazione per 90 min ed oltre magari .per RUTTOSPORT lo compro sempre quando vado al bagno ..FORZA VIOLAAAAAA!

  4. Non è che Conte si trasforma, si riv ela x lo S*****O che è.

  5. E’ incredibile come Ruttosport abbia titolato deformando completamente il senso delle dichiarazioni di Montella. Parlano di “sfida” lanciata e di apprezzamenti su Conte quando in realta’ Montella ha usato toni ed espressioni assolutamente pacate. Grazie Francesco Zei per aver riportato fedelmente il succo della conferenza stampa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*