Questo sito contribuisce alla audience di

Montella studia i giovani. E in casa crede già di avere il Berardi viola

Anche con i giovani, sia quelli prelevati altrove che quelli costruiti in casa, Vincenzo Montella sta svolgendo un lavoro importante di crescita. Secondo quanto rivelato da La Gazzetta dello Sport, l’Aeroplanino sta studiando con molta attenzione la crescita di Bernardeschi, giocatore di proprietà della Fiorentina, ma prestito al Crotone in B. Non solo, gli ricorda Berardi del Sassuolo (ma in orbita Juve). E quasi certamente lo riporterà in maglia viola la prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Fradiavolo credo tutti si pensa quello di bangu..e’ palese che e’ di un altro livello rispetto a molti dei suoi compagni,che come hai detto bene tu,sono tutti piu grandi..
    Sono molto curioso di vedello nel calcii che conta…magari nella fiorentina,anche perche sta moda/scusa di dire”facciamogli fare le ossa in serie b o addirittura in c non ha senso…bisogna ave coraggio..

  2. Mi sembra che Prandelli fece esordire Carraro in prima squadra e giocò anche benino;
    poi non si capisce cosa sia successo, il perchè dell’involuzione di questo ragazzo che tutti davano come futuro campione, che tirava le punizioni meglio di Ljajic.
    Perchè una carriera cosí promettente è svanita nel nulla?
    Sicuramente il ragazzo era fragile e farlo passare dalla serie A a una squadra di semiprofessionisti gli ha tarpato le ali e fatto perdere l’autostima. Gestito male?
    Assenza di personalità? Boh

  3. Se non si dà fiducia ai giovani, questo è chiaro che si perdono per strada.

  4. Ci sa pure un Berardi in primavera che tra l’altro ha segnato col livorno…ma sinceramente non so se sia tra i migliori o meno della primavera non lo conosco!

  5. La pressione che ha dovuto sopportare Neto forse siega ilperchè dei prestiti e perchè Montella magari i giovani li inserisce ma in un certo modo graduale ed è sempre molto protettivo e bravo nel nn fargli sentire troppo la pressione .su bernardeschi credo che sceglieranno insieme se mandarlo in prestito un anno in A oppure inserirlo già in prima squadra, in ogni caso cascherà all’impiedi ,puó essere entrambe le cose e che lo porteranno almeno in ritiro,
    dipende anche dallo spazio che si aspetta e dalla rosa , se resta Cuadrado come spero e saremo in champions nn sarà moltissimo forse se in E L ma spero di no ma nel caso puó fare come Matos. Bo, vedremo
    Avere Joaquin come chioccia x lui sarebbe cmq ottimo, cavolo ma che bello è avere Joaquin in rosa, lui che puó ancora cambiarti una gara in corso o dall’inizio gestito così, è come avere Totti ma con + simpatia e diciamo cervel/educazione, ce lo godremo ancora un bel po.

  6. Io punterei su Bangu certo non ora ma gli farei fare un anno in B o in A , questo ragazzo è del 97 e gioca con ragazzi del 93-94 .Secondo me sarà il primo primavera viola che diventerà un giocatore forte in serie A nella Fiorentina.

  7. piano con le santificazioni dei giovani…ci siam rimasti scottati più volte….e le dal giovane Malusci (l’erede di baresi secondo i media) che si caricano a mille per poi perderli di vista in lega pro (prima in c1 e c2)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*