Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Tanti club sono pronti a sborsare milioni per prendere Vargas. Lui a sinistra ci sta bene, anche se con Iturbe…”

montellaRomaLa partita di ieri, qualora ve ne fosse stato bisogno, ci ha fatto vedere un Juan Manuel Vargas a fasi alterne, bravo a spingere e a trovare il gol, tra l’altro un gol importante, ma che va in crisi quando viene attaccato. La prova del peruviano è stata giudicata così dall’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella: “E’ stato pagato un sacco di milioni e tanti club sono pronti a sborsarne altrettanti per prenderlo. Nella sua fascia, a sinistra, sta bene, anche se ha avuto la sfortuna di trovarsi di fronte un avversario del calibro di Iturbe“.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Questa Vincenzino l’hai sparata grossa..

  2. Sul gol di Iturbe è scivolato. Vargas sa anche difendere. E’ forte e spero che resti con noi ancora a lungo. Ovviamente questo Vargas.

  3. Concordo al 100% cin i’fava

  4. Che Vargas non sapesse fare la fase difensiva si sapeva; io lo ripeto, in difesa oltre che non essere un granchè siamo pochi, sulla fascia sn anche quando c’è Pasqual si crea sempre un buco e guarda caso i gol li prendiamo quasi tutti da quella parte.

  5. enrico(il saluzzese)

    Ma dai AceBati!!Con Vargas si gioca con uno in meno sulla sinistra!!Forte di piede sì ma non copre neanche morto. Andava bene nel catania perchè le sue folate erano salvaguardate dai compagni ,nella viola cosa vuoi coprire che siamo senza difensori di valore e soprattutto senza testa.

  6. gianni bernardini

    Quella tra Fiorentina e Verona è sembrata una partita giocata con un regolamento “altro”: senza portieri, bastando, invece del gol “tradizionale”, solo tirare nello specchio della porta. Per quanto riguarda i nostri: Neto ha chiuso (che resti, o auspicabilmente no). E -piccolo, banale promemoria – la difesa va radicalmente “rivista” (eufemismo). Nell’immediato, sembra che occorra elaborare una metodologia per (quantomeno) migliorare l’autostima dei giocatori – e dell’allenatore -.

  7. ha parlato enrico giu’ il cappello puahahahahahahahahaha

  8. il Loco a me è piaciuto ha dimostrato di esser tornato sul serio , adesso scende in campo con lo ‘spirito’ e con il corpo, ha giocato 90 minuti intensi, ha trovato resistenza e fondo( e nn parlo di quello del barile) poi ha detto benissimo ifava, ricordo quando x un anno Prandelli si ostinava a schierarlo nei 4 della difesa, poi l’ha avanzato e si è visto che giocatore era.
    comunque se torniamo a circa 3 mesi fa quando giocó con sporting a ieri seppur con qualche limite dovuto al ruolo, ha mostrato di poterci stare bene, lui ha assecondato le sue caratteristiche avanzandosi un po troppo se lo metti terzino e comunque di spinta, nel secondo tempo poi è parso + accorto,(poi iturbe, candreva, cerci biabiany possono far sfigurare in tanti)

    poi non so perchè dovrebbe andare ora che si è ritrovato se vuoi qualcuno migliore nella fase difensiva ci sta comunque il capitano che resta il titolare no e anche Comperr che qui nn si è visto ma oltre che centrale ha giocato proprio in quel ruolo, il Loco se lo schieri + avanti è un fattore , pure entrando in corsa x pasqual o in determinate gare dall’inizio asseconda del modulo e pure degli avversari,
    Purè

  9. Enrico perché domenica non vai a fare una giratina almeno non ci GUFI…….e che ***** polemici di *****

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*