Questo sito contribuisce alla audience di

Montella: “Terzo posto o Coppa Italia? E’ presto per dirlo ma alzare un trofeo è sempre speciale”

MontellaAtalantaL’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella, è intervenuto a Rai Sport 1 ed ha analizzato la stagione viola: “Terzo posto o Coppa Italia? E’ presto per scegliere siamo ancora in corsa per tutti i fronti, certo che vincere in generale di fa un’emozione diversa. Vincere un trofeo è qualcosa di unico. In questo momento però non ho voglia di scegliere perché mancano due mesi e non vogliamo precluderci nessun obiettivo. Torti arbitrali? E’ chiaro che siamo stati penalizzati in certi episodi ma non temo che possa finire come l’anno scorso. Qual’è la dimensione della Fiorentina? Negli anni passati questa squadra si è qualificata più volte in Champions ed è riuscita a centrare la semifinale di Europa League. Credo che attualmente sia questa la nostra dimensione perché le differenze economiche con squadre come Juve, Napoli, Inter, Milan e Roma sono evidenti. Critiche dopo l’Inter? Rifarei le stesse scelte, le critiche vanno accettate e alle volte servono per crescere. Renzi? E’ molto calato nella realtà Fiorentina, ci è sempre vicino e ci segue con interesse. Ha grande entusiasmo e assomiglia ad un giovane allenatore che si affaccia alla nuova realtà. Juve? Visto che dopo Firenze non hanno più perso spero che gli possa capitare la stessa cosa nelle prossime sfide”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Giusto! Non dobbiamo scegliere tra i vari obiettivi, dobbiamo combattere x tutto! Mister devi sfruttare tutta la rosa a disposizione! Ed essere rapido ad effettuare cambi e variare moduli! forza ad esbjerg x vincere e passare il turno!

  2. Alin cacchio ogni volta che scrivi certi messsggi,mi fai gasare di brutto e i brutti pensieri sulla viola svaniscono…bravo alin,ammiro molto la tua positivita..

  3. Ribadisco enrico che con gomez e rossi qualsiasi scelta sarebbe andata bene!!!!! Alé Viola.

  4. LUCA (Tifate la maglia)

    A me Cerci non è mai piaciuto: sta facendo una grande stagione ma é con il suo mentore Ventura, lo vorrei vedere in una grande squadra dove al primo stop sbagliato ti coprono di fischi. Non è nemmeno vero che i rincalzi non sono all’altezza. Quello che invece è strano è che siano cosi’ stanchi in questo periodo di campionato, Montella dice stanchi mentalmente, ma perchè? Sono in corsa per tre obiettivi, hanno una città entusiasta dietro di loro, una grande società, perchè sono stanchi??

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*