Montella vola con i suoi scarti viola

Montella Verona Sampdoria

Due vittorie consecutive che hanno portato fuori la Sampdoria dal pantano della zona retrocessione e messo la squadra in una posizione di relativa tranquillità. Due successi che, per uno strano scherzo del destino, vedono il tecnico blucerchiato Montella dover ringraziare tutta una serie di giocatori che lui stesso aveva scartato ai tempi della Fiorentina e che ora invece sono protagonisti e titolari fissi. A cominciare dal portiere Viviano che fu accantonato nella sua prima stagione a Firenze per fare spazio progressivamente a Neto. Viviano non venne riscattato al termine di quella stagione e se ne tornò a Palermo. Poi ci sono Cassani, dato via dopo il ritiro di Moena, e De Silvestri che venne ceduto nell’estate in cui arrivò l’Aeroplanino che aveva comunque dato il suo via libera all’affare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. …ma vola de che??!!

  2. Vola?? Ha una media inferiore al punto a partita…..

  3. tanto per creare pèolemiche Vero?
    Polemiche per cosa? Casomai sarebbe una critica a Montella… Redazione

  4. Eh si la cessione di De Silvestri fu proprio un grande affare.
    Pagato circa 6,5 mln da Corvino e svenduto alla Samp per 2 mln circa.
    Sono quasi 4 anni che si gioca con Tomovic e Roncaglia, furono presi in prestito anche Diakhitè e Richards e a gennaio è arrivato Benaluane.
    Ci lamentiamo che ci manca il terzino destro di ruolo e ne avevamo 4 in casa, Piccini, Bittante, Cassani e appunto Lollo tutti praticamente regalati o svenduti, mentre i prestiti per es di Diakhitè, Richards e Benaluane ci sono costati di certo di più…. per scaldare la panca e far lavorare medici e fisioterapisti.
    Montella Montella le hai fatte anche tu le tue brave bischerate.

  5. Addirittura ora vola vi ricordo fenomeni da bar che ha giocato con la terzultima e l’ultima in classifica ma un’altro lavoro vero no ehhhh
    No. Un saluto Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*