Montella: “Volevo Paletta alla Fiorentina ma costava tantissimo”

Montella nel giorno del suo ritorno a Firenze. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Il tecnico del Milan Montella, parlando del suo difensore Paletta, confida: “E’ qualche anno che gioca in Italia, io e il direttore della Fiorentina l’avevamo seguito ma all’epoca costava tantissimo”. Sulle concorrenti per un posto in Europa Montella mette anche la sua ex squadra: “Non c’è solo l’Inter, ma anche Lazio, Fiorentina e Sassuolo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Meno male che non se preso altrimenti diventava un secondo Felipe.

  2. Ma non é una provocazione. Il giocatore fu accostato alla fiorentina tante volte e all epoca era al parma che chiedeva sui 10 milioni
    Forse anche 15 mln .anche qui si leggeva di fiorentina su paletta e le cifre.
    dopo il suo primo anno in italia ,il migliore e prima che il parma fallisse o si capisse qualcosa di quello che sarebbe accaduto in futuro.

    Paletta poi si era perso o si é rivelato meno forte ma all’ epoca costava. dqvvero e pareva buono. Con il senno di poi non era il nome migliore accostato che gli altri erano meglio. Era quando si parlava di Musacchio ad esempio.
    Momtella ha semplicemente detto che Paletta che ora si era imbroccbito era un giocatore che si conosce da tempo e ci aveva anche pensato al secondo anno alla fiorentina. X dire che cmq lo stoma e se sta bene e si impegna puo giocare

  3. Non cadiamo nelle provocazioni di questo signore. Pensiamo a vincere oggi.

  4. Eh montella montella qquante brutte giornate devi vivere ancora con il tuo milan domenica si comincia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*