Questo sito contribuisce alla audience di

Montolivo: “Gli anni alla Fiorentina sono stati entusiasmanti. Quello che mi ha dato Prandelli non me l’ha dato nessuno”

Montolivo in una fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Uno dei giocatori più discussi degli ultimi anni. Riccardo Montolivo è stato così sia a Firenze prima che a Milano, sponda rossonera poi. Eppure il centrocampista ricorda in maniera positiva la sua esperienza in maglia viola: “I primi anni alla Fiorentina sono stati molto belli – racconta al Corriere dello Sport – entusiasmanti, perché la Fiorentina non andava in Champions League da moltissimi anni e noi ci siamo qualificati per due o tre anni consecutivi, abbiamo fatto una bellissima Europa League. Gli anni alla Fiorentina sono stati molto belli. L’allenatore più importante nella mia vita? Credo sia stato Prandelli. L’ho avuto da giovane e mi ha formato: quando sei giovane è più facile far crescere un giocatore. L’ho avuto per cinque anni alla Fiorentina e altri quattro in Nazionale, quindi ho condiviso con lui quasi dieci anni di carriere e credo che sia l’allenatore che mi abbia dato di più. Poi devo citare Mihajlovic. L’ho avuto in due esperienze differenti, sia a Firenze che a Milano, in due momenti particolari della mia carriera e in tutti e due ho avuto grande sostegno da parte sua e quindi devo ringraziarlo per questo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. onora il padre

    Non sa nemmeno con precisione quante volte siamo andati in CL.

  2. Buffone. Pensa al Camp Nou

  3. E infatti abbiamo visto quanto eri attaccato alla maglia viola…
    Mercenario STAI ZITTO!

  4. Cosa gli sta succedendo?

  5. Si vede che fine avete fatto tutti e due uscendo dalla fiorentina…..ihihihihi….ti aspetta a Dubai il tuo prandelli

  6. Redazione, perché dare spazio a questo quaquaraqua?
    Ricordategli solamente di sciacquarsi la bocca quando parla di Fiorentina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*