Montolivo può condizionare il destino di Badelj

Badelj e Sanchez in una fase di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il lungo infortunio di Montolivo costringerà molto probabilmente il Milan a cercare un altro centrocampista-regista nel mese di gennaio. Il Corriere dello Sport-Stadio ipotizza che i rossoneri potrebbero puntare su Badelj e Paredes, Fiorentina e Roma permettendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Oscar, se è una favola che Sousa si oppone alle cessioni, allora era proprio la società che non voleva vendere Borja Badelj Kalinic: in effetti l’avevano detto

  2. A me fate ridere !!!! Ancora state a parlare si vende questo e con i soldi della cessione si compra quello
    Noooòoooooo
    Nooooooooooo
    Nooooooooooooo
    i soldi delle cessioni vanno in tasca ai ciabattini! !!!!!!!!

  3. Vendere subito il bradipo, intanto che c’è qualcuno che lo vuole. Lui sta giocando con sufficienza e il suo procuratore ci ha rotto. Naithan Nandez, giovane cagnaccio uruguaiano sarebbe l,uomo adatto, e per adesso non costa uno sproposito.

  4. Badelj pensi al campo, basta con le distrazioni. Lavorare.

  5. Ma che se ne vada se non ci vole stare più! ! Magari il Milan va preso per il collo visto che ha bisogno lui….. 15 milioni e si cede!! Però no mettere in tasca ma reinvestire please!!!

  6. ………e meno male che Alonso l’hanno venduto senza chiedergli niente!Altrimenti si sarebbe opposto alche alla sua cessione,e non avremmo,con la quarta parte di quei soldi,due terzini ambedue meglio dello spagnolo.

  7. Ma il problema fino ad ora,è stato proprio Sousa che si è opposto alle cessioni.Se lui non smi fosse opposto alle cessioni di giocatori inutili tipo ilicic(alla cui cessione si è opposto per due anni!!!!),Borja Valero,Vecino e anche Kalinic,forse adesso non ci troveremmo nelle condizioni di dover vendere il nostro miglior giocatore.E fra l’altro ad un prezzo minore del suo valore,unici al mondo……..E chi voleva vendere Sousa? Babacar.Forse l’unico che sa mettere il pallone in porta…..peggio di così…

  8. Vendiamo Badelj a gennaio per 15 milioni e prendiamo Nandez (3/5 milioni) e investiamo subito i 10 milioni per il futuro sostituto di Valero da cedere a sua volta il prossimo giugno assieme a Ilicic. Con i 25 milioni incassati rinforzare la squadra nei settori in cui necessita con l’acquisto di tre giocatori di valore uno dei quali un gran terzino destro di tutta fascia in cambio di Tomovic.

  9. La favola che racconta la proprietà che sousa si opporrebbe alle cessioni non regge più, sousa non ha futuro a Firenze e se qualcuno arriva con offerte venderebbero chiunque.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*