Montolivo: “Una carezza a tutti quelli che mi hanno augurato la rottura di tibia e perone, la rottura di tutti i legamenti e la morte”

Montolivo in una fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Montolivo in una fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Riccardo Montolivo, capitano del Milan ed ex giocatore della Fiorentina, ha scritto un post su Twitter a pochi giorni dall’infortunio al ginocchio che lo terrà fuori per molti mesi:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Mukuku dici bene, recupera tanti palloni…. Un ottimo raccattapalle

  2. Intanto a Montolivo Auguri di riprendersi presto e bene. Sinceramente fatico a capire tanto astio dei nostri tifosi, visto che quando se ne è andato la Viola era in un periodo di povertà e modestia unica, e comunque come giocatore lombardo bene o male è tornato a casa. Lo scorso anno è stato il giocatore dei maggiori campionati europei che ha recuperato più palloni, ma in Italia a queste statistiche poco si guarda. Per me resta meglio del sopravvalutato Badelj, per il quale sì, contrariamente a Riccardo, non mi strapperò le vesti. La realtà è che questa società di Ridicoli ha purtroppo intrapreso la stessa strada del 2010. Lo ripeto, tifosi viola da ammirare per i 20 mila abbonati, ma a questi Tirchi, che ci trattano come fossimo l’Udinese, io non regalerò più un euro, 380 kilometri per vedere Zero titolari acquistati, Zero esterni destri (unici in Italia), Zero tituli…no grazie…lo Spumante per il primo trofeo con l’amico Nello è pronto dal 2004, dopo quello del ritorno in A…bene, lo stapperemo quando questi se ne torneranno al loro Ascoli o Fermana, o meglio ancora alla loro amata Inter

  3. A Napoli quelli come te li chiamano omm’enient, pensa il nostro dispiacere quando ci hai lasciato e al tuo posto è arrivato il signor borja valero. Saluti a te e al tuo capo il geometra dottore pelato

  4. Avresti il tempo x ripensartii come uomo ancor prima che giocatore,ma forse ti manca la sensibilità’ e la modestia x farlo….in quanto al male riesci a fartelo da solo senza augurartelo,sei solo un ominicchio

  5. Mentre guarderai le partite in TV,avresti il tempo x ripensarti come uomo ancor prima che come calciatore,magari ti manca la sensibilità’ e la modestia x farlo….per me rimani un quaquaraqua’,il male poi sei bravo a fartelo da solo senza che nessuno te lo auguri

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*