Monumento equestre a Kalinic, condottiero di chi ancora crede alla supremazia del pallone sulla calcolatrice

Intitolargli una piazza, anche se libere ce ne sono solo in periferia? Una bella targa sul Franchi, che però  tra qualche anno potrebbe essere abbandonato a se stesso? Un monumento equestre, ecco l’idea giusta, come si faceva un tempo per celebrare i condottieri. Nicola Kalinic, croato con la maglia della Fiorentina, merita un riconoscimento eccezionale per una scelta straordinaria (magari anche un coretto o uno striscione personalizzato in Curva Fiesole). Kalinic condottiero dei sognatori che ancora difendono la supremazia del pallone sulla calcolatrice.

Leggi l’articolo completo di Francesco Matteini su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Dopo il comportamento della societa’ nei suoi confronti,Kalinic avrebbe le sue ragioni a volersene andare a giugno.Una societa’ seria e a cui premeva il giocatore,avrebbe semplicemente dovuto dire INCEDIBILE e non mettere cartelli con una cifra sopra a rappresentare chiaro invito a farsi avanti agli acquirenti

  2. Per ora va bene così ma non esageriamo con l’entusiasmo e credere che abbiamo trovato un nuovo condottiero, la mia idea è che kalinic , che non credo sia un cog**, abbia rifiutato la Cina e i suoi soldi per qualche garanzia di qualche altro top club europeo.
    Arriveranno a giugno e si presenteranno con un bell’assegno per Cognini e la classica offerta irrinunciabile per Kalinic, e allora ciao al condottiero e alla sua splendida moglie.

  3. Caro Francesco, rispetto per la tua opinione, ma le mie certezze sono solo dovute alla storia recente di questa società. Bastava dire che se nessuno paga la clausola Kalinic resta a Firenze, così, semplicemente. E poi, mettere una clausola non vuol dire, come ci vogliono far credere, blindare un calciatore, ma esattamente il contrario, vuoi dire fissare un prezzo.

  4. Sono contento, questa notizia mi ha fatto stare bene. Non capisco tanti di voi che scrivete qua, avete sempre argomenti polemici e parlate sempre di situazioni piene di congiunture. …anche ora che Kalinic ha deciso di rimanere, parlate con certezza di società scontenta perché non ha incassato oppure che è certo che a giugno se ne andrà. …siete infelici a prescindere, il problema è solo vostro e nel vostro intimo lo sapete pure. Sempre forza viola e viva Fiorenza.

  5. Contento si che resti ma un monumento ci penserei bene per il semplice fatto che la proposta allettante per quando riguarda i soldi non c’è dubbio ma se accettava in pratica andava in pensione , a giugno molto probabilmente se fa bene arriveranno proposte dalla Premier magari con come quelle Cinesi di 10 ml ma di sicuro di4-5 ml l’anno e allora anche Kalinic ci saluterà , pertanto da oggi solo per la maglia .

  6. Ma volete mettere la bistecca e il Chanti con il riso alla cantonese e gli involtini primavera?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*