Questo sito contribuisce alla audience di

Morabito: “Società senza voglia di investire e qualcuno sperpera i pochi soldi che ha per giocatori scarsi”

Si unisce al coro dei delusi dalla Fiorentina, uno dei procuratori più importanti come Vincenzo Morabito, che scrive su Facebook: “Mi dispiace tanto per Rossi, ma ovviamente le colpe non sono del tecnico appena arrivato ma di una società che non ha più voglia di investire e di chi i pochi soldi investiti li sperpera acquistando giocatori come Romulo, Silva, Cassani, Kharja e Munari tutti giocatori di scarsa qualità ed utilità. Cerci e Vargas messi sul mercato quest’estate e rimasti per mancanza di offerte adeguate sono due casi spinosi. Unica nota positiva il tentativo di Rossi di rilanciare giocatori ignorati da Mihailovic come Camporese, Salifu e Ljajic. Dispiace dirlo perchè è un amico e grande laziale, ma in un anno e mezzo la Fiorentina con Mihailovic è stato messo da parte il progetto dei giovani del Settore Giovanile, puntando invece su calciatori mentalmente e fisicamente esauriti. I Della Valle devono riprendere in mano la situazione. Al momento c’è una sorta di ammucchiata di dirigenti. Un proverbio dice ‘tanti galli a cantare ma non si fa mai giorno’“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA