Mosti si fa trovare pronto, Sottil e Trovato pungenti. Meli, che personalità!

Nessuna difficoltà per la Fiorentina che batte il Garden City per 2-0 nella seconda giornata del Torneo di Viareggio. Per la squadra Viola da sottolineare le prove di Mosti, autore di un primo tempo di grande spinta e attenzione in fase difensiva. Molto positive anche le prove di Sottil e Trovato, il primo è andato in rete mentre il secondo ha regalato qualità e intraprendenza in mediana. Nel secondo tempo ha trovato spazio anche Chiossi, arrivato in prestito dal Modena. Buona la prova di Setola, non brillante però come contro il CAI. Pochi minuti per il giovane centrocampista, che dovremo rivedere meglio nel prosieguo del Torneo. Marco Meli, classe 2000 è entrato nel finale di gara ed ha fatto vedere personalità e qualità. Tra i pali Dragowski non è stato quasi mai impegnato, ma si è dimostrato attento e preciso nella gestione del pallone con i piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*