Mura: “Il secondo gol preso dalla Fiorentina, conoscendo Gervinho, è proprio roba da polli!”

Astori Gervinho

Il caporedattore dello Sport de La Repubblica, Gianni Mura, evidenzia in un suo editoriale pubblicato stamani, la più grossa pecca commessa dalla Fiorentina nel corso della partita di ieri contro la Roma: “Il più del lavoro i viola lo fanno, ieri hanno sbagliato molto in fase di tiro, due occasioni clamorose Bernardeschi e Kalinic, ma sul contropiede si fanno infilare troppo ingenuamente. Conoscendo Gervinho, e come lo sa sfruttare la Roma, il gol dello 0-2 è proprio da polli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Franco, accidenti, anche io vorrei una Viola che vincesse sempre ! Saluti a te

  2. Hai ragione Filippo, io vorrei una viola che vincesse sempre. Però un’attenzione maggiore da parte di Sousa per la difesa la vorrei. Saluti

  3. Calma gente troppe critiche, ancora un siamo morti, son sicuro che dopo queste 3 sconfitte ripartiremo alla grande, ricordiamoci che la nostra dimensione ad oggi non è quella di vincere lo scudetto, ma state sicuri che romperemo molto le scatole a chi unvece lo vuole vincere.

  4. Franco,. capisco. Più cauti, certo.Solo che dalle rape il sangue non si cava. Dopo tre partite vinte qui sembrava che Facundo e Tomovic fossero due campioni incompresi e che Astori era mille volte meglio di Savic. Si parla di giocatori RIFIUTATI uno dal Genoa (dal Genoa !!) e uno dalla Roma, che non è che dietro abbia l’oro. La qualità è questa. Della quantità, neanche a parlarne. Siamo scarsi, e corti. QUalche volta Sousa supplisce con il gioco di squadra, ma con le forti si sbanda.

  5. franco, ti rispondo anche di qua.

  6. Finita questa settimana disgraziata, adesso bisogna resettare tutto e cercare di battere le medio piccole, a cominciare da Verona (facendo gli scongiuri!). Per fortuna si rigioca subito.
    FORZA VIOLA!

  7. Certo Franco. Infatti in panchina s’aveva Baresi, Beckenbauer, Maldini, Sergio Ramos e Nesta. COme mai non li ha fatti giocare ? Ti rendi conto che ha messo Berna a sinistra perché se si ferma Alonso non c’è nessuno ?. Solita storia, già vista. La nostra ridicola società mette a disposizione una mezza squadra, poi se i risultati non arrivano è colpa del tecnico. Alla fine sarà colpa di Sousa che è un grande tecnico, non di questi brodi che ci lasciano con una difesa ridicola.

  8. Il giornalista ha proprio ragione. Altro che polli! Il nostro allenatore deve capire che questo è un campionato in cui le partite si vincono con la difesa bene assestata. Inutile andare all’arrembaggio e lasciare la difesa sguarnita, come Napoli, Roma ecc. Quindi per me chi ha più colpa di questa sconfitta è Sousa che non ha saputo mettere in campo una squadra equilibrata e devo dire anche molto attenta in dfesa per fronteggiare i due velocisti attaccanti della Roma. Forza Viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*