Questo sito contribuisce alla audience di

Mutu: “Quando c’ero io la Fiorentina era più forte. Ma non credo che i Della Valle…”

Adrian Mutu con i suoi gol sta provando a riportare a galla il Cesena che domenica scorsa, battendo il Novara, è ritornata in corsa per la salvezza. Ma in un’intervista concessa al Corriere dello Sport-Stadio, il Fenomeno ha anche parlato della crisi che sta attraversando la Fiorentina, la sua ex squadra: “Bisogna conoscere la situazione. Penso che i tifosi non siano contenti di come vanno le cose. Negli ultimi cinque anni erano abituati bene, ma la squadra, quando c’ero io, era più forte. Non credo che i Della Valle vogliano smobilitare, con loro ho mantenuto un ottimo rapporto”. Intanto il romeno è riuscito a superare quota 100 gol in A grazie all’ultima doppietta di domenica, però i più significativi sono quelli in maglia viola: “Non posso dimenticare la tripletta realizzata al Genoa con la maglia della Fiorentina il 15 febbraio 2009. perdevamo 3-0 e negli ultimi venti minuti feci tre gol: rigore, punizione e l’ultimo bellissimo al 94′. Conquistammo un punto determinante per andare in Champions League”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Oh Niccolò….
    Quella del genoano arrotato tu te la potei anche risparmiare!!

  2. Mutu non e’ andato alla Roma per 15 milioni? Altro sbaglio di Corvino, perche’ poi, tra squalifiche e cavolate varie, non ha praticamente piu’ giocato. Altri 15 milioni buttati. Ma sapete quanto ci sono costati gli errori di Corvino? Piu’ di 50 milioni. Con i soldi di Mutu potevamo avere qui Van Persie.

  3. Mutu come Gilardino, negli ultimi tempi erano inconcludenti! Acquistare un nuovo “fenomeno” e’ indispensabile per tornare a quei tempi…

  4. Quanto mi manca non vederti più con la maglia Viola … io quel 15 febbraio c’ero a Genova e come HO GODUTOOOO!!
    Fu troppo bello e vu arrotaste anche un Genoano co i Pullman che Idoli…!!!
    Io cmnq ti avrei tenuto fino alla fine ormai .. e Sicuramente non ti avrei mai Regalato…
    S’E’ Regalato i fenomeno ma ve ne rendete conto???
    Dove si vuole andare ….
    Tu fosi stato più tranquillo..

  5. Grazie Mutu per quello che hai dato,che è stato tanto, giocate , grinta, certo ti si poteva dire tutto tranne che non eri attaccato alla maglia….purtroppo mi è sempre dispiaciuto che tu fossi un carattere troppo….particolare fuori dal campo, son convinto che saresti arrivato molto più in alto come carriera (a dirla tutta forse non saresti venuto qua…dato che eri già in un top team europeo…il chelsea), dispiacciono sempre le fini delle belle storie, ma la verità è che se la società ti avesse veramente venduto alla roma quella “famosa” estate era meglio per tutti, forse anche per te, sicuramente per noi…da allora, almeno qui a firenze, si è visto la parte oscura tua, fatta di squalifiche e comportamenti non da professionista, altrimenti non saresti mai andato a cesena….

  6. Mutu…Edmundo……erano campioni nel bene e nel male, ma sono il passato. E il passato e’ anche Mihailovic……..ve lo ricordate???? e’ un allenatore, e’ stato ad allenare a Firenze, poi l’hanno preso a calci nel sedere ed e’ venuto il MAESTRO DEL CALCIO, IL VATE DEL PALLONE, IL DISCEPOLO DI ZEMAN, IL VINCINIENTE ITALIANO.
    L’articolo ” e Delio si incavolò ” vi dice niente?…i problemi ci sono e anche parecchi, e se si incavola Delio vuoldire che aveva ragione Sinisa dicendo che ci vogliono i calci nel…. ma i buonisti fiorentini, quelli col puzzo al naso e il borsello vuoto hanno criticato….non e’ da Firenze, e’ un cafone…ora teniamoci Padre Pio e se unfa’ un miracolo..si va in B

  7. Frey, Gilardino, Prandelli e Mutu…quella si che l’era la mi’ Fiorentina, non questa marmaglia di giocatori. Mi manchi Fenomeno! Se penso che la tu’ maglia la vestiva i’ tanica quest’anno…..lasciamo perde che l’è meglio!

  8. caro mutu, tu sei piu` pazzo di altri. avessi avuto il cervello a posto non saresti a cesena, ma al barcellona o il madrid. come giocatore sei tutto estro e genio. ma a noi viola, oltre a farci godere con le tue giocate, hai portato anche tanto danno. le tue medicine proibite, le notti a menare camerieri, le lunghe squalifiche, hanno fatto male alla viola e sono state l`inizio catalitico delle sventure sucessive. stai buono in romagna e non ci rompere piu`.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*