Mutu: “Tifoseria scontenta perché vuole lo scudetto e invita a spendere di più. Della Valle scottati da Gomez, meglio lavorare con oculatezza e programmazione”

Mutu parla della Fiorentina favorita per il terzo posto: “Credo di sì, poi la Viola gioca in casa e il Franchi sa da dare un punto in più. Io lo so perfettamente. Domani vince la Fiorentina 1-0″. Sempre a La Gazzetta dello Sport l’attaccante commenta in merito alla scontentezza del tifoso viola nonostante un buon calcio e un ottimo terzo posto: “Credo perché dopo anni voglia arrivare a vincere lo scudetto, desidera che la famiglia Della Valle spenda di più per alzare l’obiettivo. Però ricordiamoci due cose: con i Della Valle arrivò la Champions secondo un percorso bellissimo, e a volte si rischia di spendere tanto ma invano, vedi Mario Gomez (acquistato per 21 milioni, ndr). Quindi succede che si rimanga scottati, e lavorare con oculatezza e programmazione è sempre consigliabile. Sono convinto che con calma e tutti insieme a Firenze arriveranno a vincere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Questi da quando hanno preso la società neppure un torneo di vignola hanno vinto
    il resto sono solo panzane!!!

  2. Mutu ha ragione.
    Gomez è stato un grosso spreco di risorse, sia quando s’è preso che quando s’è venduto, ma visto l’alto ingaggio (9 mln lordi l’anno) è stato quasi obbligatorio cederlo anche se la cosa si poteva fare un pò meglio.
    Ricordo che quando fu preso un mio amico (che aveva letto da qualche parte della fragilità del tedesco) disse: Perchè non diamo Jovetic ai gobbi per Immobile, Gabbiadini più conguaglio e ci teniamo Toni e Ljajic?
    Con i soldi del conguaglio più quelli risparmiati per Gomez ci prendiamo 2 centrocampisti di qualità e quantità, un bel terzino destro che ci manca dai tempi di Ufo e abbiamo un attacco giovane e forte, un centrocampo più tosto e la difesa più forte.
    E aggiunse: Se Gomez è davvero fragile e Rossi non si riprende, dietro abbiamo solo Matos e Rebic e si resta senza attaccanti.
    Gliene dissero di tutti i colori, molti sfottò e anche qualche insulto, tipo, incompetente, gobbo infiltrato, jettatore ecc, ma aveva ragione lui.
    A volte noi tifosi ci capiamo di più ed abbiamo l’occhio più lungo di certi dirigenti.

  3. Il problema non è stato tanto l’acquisto di Gomez ma bensì la sua cessione, regalare uno a 30 anni con 250 all’attivo è stato semplicemente folle. Infatti si è visto, dopo 6 mesi i gol sono 270…

  4. Secondo me Mutu ha perfettamente ragione, l’acquisto di Gomez è stata l’operazione più sciagurata della storia della Fiorentina. Chissà quale degli uomini mercato della società lo ha consigliato alla proprietà: chiunque sia, avrebbe meritato il licenziamento immediato.

  5. Anche io penso che il problema è stato l’acquisto di Gomez.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*