Questo sito contribuisce alla audience di

Nainggolan fa secca l’Inter e la Roma insegue ancora la Juve. Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

Si è chiuso sul 3-1 per la Roma il posticipo domenicale a San Siro: vittoria per gli uomini di Spalletti grazie alla doppietta di Nainggolan, il secondo viziato da un fallo a centrocampo su Gagliardini. Quindi il gol di Icardi che aveva riaperto la gara e infine la firma di Perotti dal dischetto proprio allo scadere. I giallorossi proseguono così l’inseguimento alla Juventus capolista.

 

Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. DARIO,io invece sono straconvinto che la nostra squadra,così come è adesso,se data in mano ad uno dei tre allenatori che tu citi,non vincerebbe certo lo scudetto,ma avrebbe almeno dieci punti in più in campionato e sarebbe passata agli ottavi di Europa League. Non c’è riscontro,quindi potresti aver ragione te,ma io resto convinto che con un allenatore di spessore più elevato,che non fa formazioni cervellotiche,che non cambia ruoli ai giocatori,che non dice una cosa il sabato e poi fa il contrario la domenica (vedi Ilicic che lui dice che quest’anno non rende e poi lo schiera titolare oppure Saponara che lui dice essere al 100% della forma e poi lo manda in tribuna,tanto per citare due degli innumerevoli esempi). Io la penso così,

  2. vincere oggi senza scuse, la concorrenza non è di fenomeni, crederci!!

  3. Federico

    non perdere tempo a spiegare le cose a certi sottosviluppati. Diamo in mano a Spalletti Sarri e Allegri squadre come Fiorentina, Genoa e Palermo. Vediamo che razza di fenomeni dimostrano di essere.

    Sia bene, io non ho niente contro questi 3 allenatori a parte Allegri che è un sopravvalutato per eccellenza ma dico e ribadisco che un allenatore non è niente senza una rosa di qualità.

  4. Maurizio mi permetto di dirti che spslletti ha una grande squsdra e gli nanna florenzi

  5. Liberiamoci dai fratelli monozidioti

    … e dire che le prime 3 in cima hanno proprietà italiane con le palle o americane.. ma scherziamo? Allegri, Sarri, Spalletti, mica sono scemi a venire dagli eurofratelli.. questi vogliono soldi e garanzie sugli acquisti, mica le elemosine dei dv. Lo vogliamo capire che il problema è la testa del pesce, che puzza come le fogne di Calcutta?
    Se in un momento di delirio uno dei 3 dovesse accettare un’elemosina dei dv, finirebbero distrutti in poco tempo come gli altri..

  6. E dire anche che gli allenatori delle prime tre in classifica sono anche toscani.allegri.spalletti.sarri.ce l abbiamo a due passi da casa e andiamo a cercare incapaci nel Portogallo

  7. Inter-Roma, ho visto veri giocatori, grinta, sacrificio, gioco in velocità, non come le nostre femminucce senza carattere, senza orgoglio, senza appartenenza alla maglia.
    Escludendo Kalinic, Chiesa, Bernardeschi, Vecino, Astori, anche Tata e Sanches, tutto il resto via.

  8. Maurizio Firenze

    e dire che quattro sono TOSCANI…..

  9. Maurizio Firenze

    volevo fare i complimenti al Grande Luciano Spalletti…alla faccia di s 69 e cisko che ne dicevano di tutti i colori…che sogno sarebbe vederlo sulla nostra panchina …lui e Sarri.insieme ad Allegri Ancelotti Conte e Gasperini,Mazzarri Ranieri i piu Bravi in assoluto..altro che sola SOUSA Montella E Prandelli ..i bluff non durano svaniscono come neve al sole..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*