Questo sito contribuisce alla audience di

Nardella: “Ai Della Valle non piace perdere, come me. E quindi faranno lo stadio nei tempi previsti”

Nonostante le parole di Diego Della Valle prima e di Andrea Della Valle poi, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, almeno pubblicamente, ostenta tranquillità sulla costruzione del nuovo stadio della Fiorentina e della Cittadella Viola: “Io ci credo – dichiara Nardella a La Nazione – Mi dispiace per Andrea e Diego. Io però continuo a credere nei progetti avviati insieme, a partire appunto dallo stadio per il quale confermo i tempi previsti di realizzazione”.

Poi rilancia: “Stimo personalmente Andrea e Diego Della Valle, sono due grandi imprenditori che portano in alto il nome dell’Italia e so che a loro non piace perdere come a me. Quindi li aspetto per rilanciare insieme il progetto sportivo e cittadino per Firenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Il tuo padrone di Rignano ti ha insegnato molto bene la parte…leccare i potenti ecco come si diventa Pidioti . Sei della solita pasta di questi signori che in 15 anni nn ci hanno fatto vincere niente !!

  2. Quando vedo o sento il Nardella, mi parte in automatico l’ODE A NARDELLA, l’uomo che non vuole perdere mai:

    “La cosa che più colpisce di Dario Nardella è il fatto che, quando lo guardi o addirittura ascolti, non c’è nulla che di lui ti colpisca. Nulla: proprio nulla. Sembra l’amico meno dotato e dichiaratamente anonimo che qualsiasi ragazzotto ambizioso si sceglie per avere accanto e quindi emergere. Il “ragazzotto ambizioso”, ovviamente, è (era) Renzi, che avrà subito pensato che dal confronto con Nardella non potesse che uscire vittorioso. Addirittura trionfante: così, per contrasto…. Il buon vecchio zio Nardy è uno dei più stretti collaboratori di Renzi, che del resto ama circondarsi di gente che non gli faccia ombra, e con Nardella il rischio proprio non lo corre. I due si mandano sms di continuo, rispettando (così ha scritto Marianna Rizzini sul Foglio) lo schema un po’ criptico: “Io rompo, tu ricuci, io ricucio, tu rompi”. E qui non si capisce cos’è che rompano, anche se qualche idea in merito viene…. Di persona è furbo e scaltro: cerca sempre di ingraziarsi gli interlocutori poco renziani. Dialetticamente debole, anzi debolissimo… Uomo di impalpabile carisma e smisurata propensione alla marginalità… Nardella è lo yesman perfetto per i dittatorucoli di seconda fascia. Lo sa lui come lo sa Renzi. E i risultati si vedono.”

    – Andrea Scanzi

  3. Ma chetati controfigura del i’Bomba altrimenti tesplodi come il lungarno torrigiani fasullo

  4. SI CHE ME NE SONO ACCORTO MA LO DOVEVANO FARE MOLTO PRIMA

  5. Caro Nardella dammi retta….
    Sbilanciati solo quando avrete veramente spostato la mercafir, altrimenti verrai travolto anche te da questo tsunami !!!

  6. No bobBo volevo scrivere DODO Perdon

  7. BobbO l ultimatum lo hanon già dato questo giorni se stavi attento e come hai visto anche te subito i politicuci come Nardella si sono mossi

  8. IO SE FOSSI I DDV NON ME NE ANDREI X GLI INSULTI DI QUEI POCHI TIFOSI , SI PERCHE’ NOI TIFOSI BASTANO UN PO DI COCCOLE (TORNARE A FAR RISULTATI ) E TUTTO PASSA AMICI COME PRIMA MA X COLPA DI QUALCUNO CHE NON VUOLE CHE A FIRENZE CI SIA LO STADIO E LA CITTADELLA . IO DAREI UN ULTIMATUM AI POLITICI DI FIRENZE O SI FA LO STADIO E LA CITTADELLA SENZA INTERRUZIONI O CE NE ANDIAMO PERCHE’ SENZA NON POSSIAMO GARANTIRE UN FUTURO A QUESTA SOCIETA’ E PASSIAMO LA MANO ANCHE X RISPETTO VERSO I TIFOSI CHE VORREBBERO ALZARE QUALCHE TROFEO

  9. Torna a Surriento!!!

  10. Sono politicamente e storicamente antiamericano ma pur di veder risollevata dalla pietra tombale a zero titoli in bacheca la squadra che amo da quasi mezzo secolo divento a stelle e strisce..Gli americani ,ne e’ la prova la Roma, puntano sempre a vincere…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*