Nardella: “Della Valle emozionato e consapevole di essere entrato nella storia della Fiorentina”

Dario Nardella, sindaco di Firenze, parla così del momento della Fiorentina a Radio Bruno: “Ieri sera ero allo stadio accanto ad Andrea Della Valle e Mario Cognigni, ho trovato Andrea emozionatissimo, entusiasta e consapevole di essere entrato nella storia della Fiorentina con questi risultati sorprendenti di inizio stagione. Bisogna dargli atto di aver sempre creduto in questa squadra, anche quando c’era molto scetticismo. Io non ho mai avuto dubbi perché ho avuto modo di conoscere Sousa, un tipo pacato ma molto sicuro di sé ed era già riuscito a creare il clima giusto. Ieri ho visto giocatori straordinari come Alonso o Borja Valero. Sousa da subito è riuscito ad entrare in sintonia con i tifosi ed è un aspetto importante in una città come Firenze dove la componente del tifo è sempre stata decisiva. Stadio? Stiamo con i piedi per terra, di parole ne abbiamo spese tanto, ora fateci lavorare perché siamo sulla buona strada. L’area rimane quella della Mercafir ma per renderla disponibile, come tutti sanno, bisogna trovare nuova collocazione al mercato e sono due progetti fondamentali per la città. Non facciamo dichiarazioni ma lavoriamo duro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. supercannabilover

    Più che primo cittadino è il primo leccavalle

  2. Ma se non ricordo male, il sindaco aveva detto che Ottobre era il mese delle decisioni importanti per lo stadio nuovo. Non è che si andrà un’altra volta oltre?
    Speriamo di no. Lo stadio è fondamentale per crescere ancora. E poi in alcuni settori non si vede una ceppa.

  3. Nazione Toscana

    questo politico da quattro soldi nella storia non entrerà mai.
    nel frattempo, sarebbe bene che facesse qualcosa per lo stadio nuovo, ammesso che sappia fare qualcosa.
    La Fiorentina é cresciuta senza montella.
    Firenze rimane al palo con nardella.
    Poerannoi

  4. Nella storia si entra quando alla fine si vince qualcosa ……

  5. La storia si fa vincendo trofei. Ancora non si è fatto nulla. Quindi lavorare e guai abbassare la guardia in campo e fuori. La società resti vigile e si faccia valere nelle stanze dei bottoni.

  6. Della valle entrera nella storia della fiorentna quando avra vinto il terzo scudetto solo allora

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*