Questo sito contribuisce alla audience di

Nardella: “Firenze si conferma capitale dello sport. Mi auguro che Chiesa segua l’esempio di Rivera. Coverciano…”

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella è intervenuto al Festival del calcio. Queste le parole rilasciate ai media presenti, ai margini della manifestazione: “Ci stiamo conquistando una posizione di primo livello nello sport italiano, sia dal punto di vista agonistico che da quello delle manifestazioni extra campo. La città di Firenze è contentissima di ospitare il Festival del Calcio e ci auguriamo di poterlo tenere qui anche nelle prossime stagioni. Ci sono i presupposti perché la cosa avvenga: Firenze è la casa della nazionale e stiamo collaborando con la Federazione per migliorare il centro tecnico. LA città di Firenze accoglierà anche altri eventi di alto livello, come ad esempio la sfida tra l’Italia di rugby contro l’Argentina. Infine ospiteremo anche la Finale di Coppa Italia e i Mondiali di pallavolo. E’ bello sapere che Firenze sia sempre più una delle capitale italiane dello sport in generale. Il centro tecnico federale? Gli investimenti sono noti e si stanno già rifacendo. Coverciano si sta rifacendo il look, sta diventando un centro sempre più all’avanguardia per aiutare gli azzurri a essere più competitivi. Rivera? Io personalmente vedo in lui un modello e credo che possa esserlo anche per le nuove generazioni. Ha scritto pagine importanti per la storia del calcio italiano e per quella del Milan. E’ sempre stato un ottimo dirigente sportivo, con un occhio di riguardo per i giovani. Sono molto contento di partecipare a questo dibattito con lui, Rivera è il volto pulito del calcio. Chiesa come lui? Credo che sia un bellissimo paragone anche se è troppo presto. Penso che sarebbe interessante per lui, gli faccio i miei più cari auguri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Vedi di trovare un sostituto dei Della Valle invece di andare in giro con quella faccia da bambinone della pubblicità degli omogeneizzati, possibilmente senza andare più a rendere omaggio al re di Casetta d’Ete.

  2. Firenze capitale dello sport?Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah…per quale motivo?Abbiamo il centro tecnico della nazionale perché la città si trova tra Milano e Roma.Abbiamo uno stadio che è tra i più scomodi e inadeguati d’Italia,senza viabilità,senza aeroporto;abbiamo solo una squadra di calcio e al momento mediocre.Poi non esistono altri sport:niente basket,pallavolo,rugby che altro dire?

  3. I’ beotino cucciolo del bomba torna a latrare , ne avevamo proprio bisogno !

  4. Ma vaia giullare politico. Vai a lavorare per Firenze e per lo stadio della fiorentina. Comunque sia io non ti voto di sicuro. Sei la brutta copia (e ce ne vuole) di Mr Bean.

  5. Forza Napoli Narde’!

  6. Spaventosa questa dialettica da politologo. Torna a casa tua.

  7. Ma chetati menestrello Renziano. Sei peggio di quel delinquente del ‘i bomba.

  8. Con la citta’ in pieno caos, questo discetta di calcio…..Torna a Surriento!

  9. Capisco che Coverciano è l’orgoglio della città di Firenze e della Nazionale, e guardando indietro negli anni Coverciano si è ampliato anche nel numero dei campi sportivi.
    Però, da tifoso viola e cittadino di Firenze, mi viene da sorridere ma anche da arrabbiarmi…
    Come …?! una squadra come la Fiorentina, non ha diritto ad un centro sportivo all ‘avanguardia, considerato che Società come Empoli, Catania, Genoa eccetera…sono dotate di centri fantastici?!
    Accanto a Coverciano non era possibile fare , almeno 2 Campi con strutture, per far lavorare la nostra squadra…????!!!!! Aveva ragione Vittorio, via la Nazionale da Firenze, e trasferirla alla Borghesiana, e Coverciano diventava il centro viola, compreso le giovanili.
    Capisco il sindaco che voglia seguire la strada delle istituzioni, ma non trovare qualche ettaro nei dintorni di Firenze per fare il centro sportivo della Fiorentina, mi sembra veramente ridicolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*