Questo sito contribuisce alla audience di

Nardella: “Grazie a questo sblocco siamo in grado di rispettare i tempi. Uno stadio nuovo vuol dire sposare un nuovo modo di vivere la città…”

Il sindaco di Firenze Dario Nardella, dopo il tweet di poche ore fa ha parlato della questione stadio e non solo a Radio Bruno Toscana: “La notizia del via libera della commissione tecnica della Valutazione di Impatto Ambientale significa che ora si può procedere con la realizzazione della nuova pista dell’aeroporto. Possiamo agire in modo trasparente e con tempi chiari. La valutazione di impatto ambientale sulla pista sblocca tutto il domino di quell’area di Firenze: la Mercafir e la realizzazione dello stadio. Sta a noi ora metterci a lavorare per sviluppare questa parte della città. Sono fiducioso ma c’è molto da lavorare. Grazie a questo sblocco siamo in grado di rispettare i tempi. Firenze si sta rivoluzionando, e in questa rivoluzione c’è anche il nuovo stadio. Avere dopo 70-80 uno stadio nel cuore della città rappresenta più un handicap che un vantaggio. In tutte le città europee più importanti gli stadi sono ai margini del centro. Ma uno stadio nuovo vuol dire sposare un nuovo modo di vivere la città. Lo stadio è un progetto che dobbiamo portare avanti insieme, comune e società. Dovremo comunque fare una procedura pubblica, ma questa partita o la vinciamo insieme o non la vinciamo. Dopo la notizia della Via non ho avuto segnali dalla Fiorentina, ma non c’è stato nemmeno tempo. Vedremo nei prossimi giorni quali saranno gli sviluppi della questione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. 2037 secondo me ci sarà inaugurazione nuovo stadio..adesso per vent’anni se ne scriverà tra momenti di fiducia e momenti di delusione e poi quei famosi 480 milioni da che tasca salteranno fuori ? Piu facile il nuovo ennesimo restauro dello stadio attuale..FV

  2. Nadal è tornato forse

    Ci sono le elezioni! Brodi che vi entusiasmate tanto! Nardello affine di Fanfaron

  3. Torna a Surriento!

  4. il depresso di Pontassieve

    Io finché non vedo. .ma non credo. Buona giornata a tutti .

  5. Scusa SFERINO c’è voluto 70 anni per una Nuova pista… FIGURIAMOCI IN UN’AREA EX NOVO. L’AREPORTO o si fa dove è ora non si chiude. La situazione è solo PERETOLA… dove lo sposti si formeranno COMITATI SU COMITATI che ci opporranno. Perchè i cittadini di SANT’ARGELO A COLONICA devono accettare di fare lo scalo sotto casa loro ? Si deve sfruttare gli SCALI ESISTENTI.. altrimenti non verrà mai fatto un nuovo Areoporto. Se per allungare una pista per soli 400 metri sono SECOLI E SECOLI che si discute… fosse una pista del doppio di lunghezza. C’è un PARERE DI UN MINISTERO DELL’AMBIENTE che apporva tutto il progetto.. non ci sono scuse. Giusto SALVARE I POSTI DI LAVORO… che siano AUTONOMI O DIPENDENTI. Il BRUTTO è che difendiamo la COSTITUZIONE MA NON I PRINCIPI CHE FONDANO LA COSTITUZIONE… se dice COSTITUZIONE FONDATA SUL LAVORO….IL LAVORO VA DIFESO !!!!!!!!!! IL LAVORO NON ESISTE. Tutti i principi della COSTITUZIONE è importate difenderli. Se c’era la sinistra estrema… non lo facevano mai. IL MINISTERO DELL’AMBIENTE ha detto che si può fare la pista di quelle proprozuioni… non ci sono scuse.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*