Nardella: “Stadio? Aspettiamo da trent’anni, non è un mese in più o in meno a fare la differenza”

Nardella Moena

Il Sindaco di Firenze Dario Nardella, ospite negli studi di Italia 7, ha commentato le parole di Rogg di venerdì scorso in merito al nuovo stadio: “Non sono sicuramente pochi mesi in più a fare la differenza, perciò a noi cambia poco. I rapporti con i Della Valle sono ottimi, spero di rivedere al più presto Andrea allo stadio. Non sono preoccupato dalla sua assenza: capisco il sentimento ma so che il suo attaccamento alla Fiorentina è superiore al risentimento che può avere. Proseguiamo il progetto di questa nuova infrastruttura che porterebbe molti posti di lavoro, quindi non interessa i tifosi ma tutta la città e lo sviluppo di quell’area. Aspettiamo da trent’anni, non credo che un mese in più o in meno faccia la differenza”. A riportarlo è Italpress

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. … burocrate…. e niente fatti!

  2. Nazione Toscana

    Che vi aspettate da uno con quella faccia.
    Forse in campagna potrebbe trovare qualche lavoro occasionale, ma niente più.
    La Fiorentina deve fare da se’, come sta facendo, senza aspettarsi nulla da gente come lui, un miracolato del pd, senza alcun merito.

  3. supercannabilover

    Un altro ripreso dalla piena e messo li per grazia ricevuta

  4. Lo diceva anche il mi nonno,ma è morto prima.

  5. LA differenza la fanno i politicanti che da 30anni amministrano questa città…

  6. Evviva il sindaco di collodi….l ho conosciuto circa 15 anni fa…e di calcio non ne sapeva una mazza…anzi odiava tutti noi che ne parlavamo e ci considerava sottosviluppati perche diceva testuali parole” ma vi sembra uno sport da intelligenti 22 uomini che corrono dietro ad un pallone?”…. Ora…o levalo dalla tribuna d onore…Accattone

  7. Grande!!!! A sparar xxxxxxx sei proprio un campione! Classico politico tutto chiacchiere e niente fatti! Super sindaco!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*