Questo sito contribuisce alla audience di

Nardella: “Tempistiche quasi dimezzate con le leggi nuove. Lo stadio nuovo è un’opportunità enorme per Firenze”

Nardella3Dario Nardella si è esposto in modo importante anche sulle possibili tempistiche per la partenza dei lavori, tra l’altro diminuite dalle nuove leggi in materia, e si è dichiarato più che ottimista per l’immediato futuro: “Non resta che ricevere l’offerta concreta da parte dei privati, noi come comune siamo pronti. E’ un’opportunità di ammodernamento dell’impiantistica della nostra città e del nostro Paese ma anche un’occasione per rilanciare economicamente Firenze e per procurare nuova occupazione. Per Firenze il nuovo stadio è una carta da non sprecare per il rilancio economico. Ne saranno contenti i tifosi ma in generale tutti i cittadini. A tal proposito vorrei anche esporre delle novità importanti: innanzitutto dal punto di vista delle leggi nazionali, con i nuovi commi è possibile un’accelerazione delle tempistiche per la realizzazione di grandi impianti sportivi. Nel momento in cui la nostra amministrazione comunale si troverà a ricevere una proposta concreta, si potrà approfittare di questi tempi più ristretti, quantificabili in 250-280 giorni, invece dei 400 giorni che le precedenti norme avrebbero previsto. Noi dobbiamo farci trovare pronti nel momento in cui un soggetto privato ci faccia proposta concreta ma le dichiarazioni di questa mattina di Diego Della Valle spingono indubbiamente all’ottimismo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. ci si risente nel 2015….

  2. Tutto bello e tutto vero, ma siamo in italia e in questo paese basta un ricorso al TAR da parte di un qualsiasi deficiente che tutto viene bloccato per anni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*