Nasce la Fiorentina di Sousa: più elegante e veloce mentre il possesso palla finisce in soffitta

Sousa Basilea

Sousa BasileaL’arrivo di Sousa alla Fiorentina è certo, è stata ancora rimandata la firma sul contratto ma ormai è tutto sistemato e sarà lui il nuovo allenatore dei viola. Detto questo, il Corriere dello Sport-Stadio, scrive stamani che la proprietà ha chiesto a Sousa una squadra più giovane ed elegante, una squadra che sappia fare della velocità la sua arma migliore, che punti verso la porta avversaria senza tanti tocchi a centrocampo come avveniva con Montella. Questo non significa abbandonare il possesso palla che ha reso tanto in questi anni ma semplicemente metterlo un po’ in secondo piano senza seguirlo come una religione. Sousa dunque ha già dei compiti chiari, ora tocca a lui, confrontandosi con Daniele Pradè, trovare le soluzioni migliori con il budget che la Fiorentina mette a disposizione per fare mercato.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. A nozze coi fichi secchi.

  2. Matteo, pieno di se e pure ho dei pregiudizi ma io sto hai fatti e i fatti mi inducono nel dire che Inler è due anni che fa la riserva non di Pirlo ma di Gargano e Dzemail non è andato al Real o Chelsea ma al Galaratasay ecco forse i mie pregiudizi come dici te un fondo di verità l’avranno.
    Senza contare il fatto che Inler va per i 32 anni e Dezmail per i 31 alla faccia di un progetto giovane.

  3. Finalmente è finita l’ era del napoletano,in tutti i sensi,speriamo che con Sousa si veda un bel calcio fatto di verticalizzazioni e di velocità,darei un altra opportunità a Marione,hai visto mai che senza napoli…SOLO PER LA MAGLIA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*