Nassi: “Diciotto milioni per Salah sono troppi, visto che le società sono piene di debiti. La campagna acquisti dell’Inter è inspiegabile”

image

La trattativa per Salah vista con gli occhi di Claudio Nassi, ex direttore sportivo viola negli anni Ottanta, in piena era Pontello: “La Fiorentina si rinforzerà sfoltendo la rosa – ha detto Nassi a Lady Radio – Alla Fiorentina non manca niente per competere sia a livello nazionale che internazionale. Se poi dovesse arrivare un altro elemento rispetto a quelli già presenti in rosa, dovrà essere assolutamente di primo livello. Solo in questo modo si potrà migliorare il piazzamento ottenuto nel corso dell’ultima stagione. 18 milioni per riscattare ‪Salah‬? Sono troppi! Oggi i parametri economici sono totalmente cambiati rispetto al passato. La maggior parte delle società sono piene di debiti, a tal proposito la campagna acquisti dell’Inter è inspiegabile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. o nassi apprezzo sempre i tuoi interventi. Ha le idee chiare di come funzionino le squadre di calcio.
    Però se ora i dindi che girano sono troppi rispetto al suo calcio c’è poco da fare.
    Salah a18milioni (tra un anno) mi sembra un buon affare visto che ha già mercato sui 25 e potrebbe migliorare ancora.
    Il calcio comporta anche un po’ di rischio

  2. Comunque a parte tutto io sono d’accordo solo su una cosa con Nassi!!! Ma l’inter con tutto l’indebitamento che ha, ma è possibile che può spendere e spandere a più non posso??? Ma perché non esiste in italia un organo di controllo che intervenga al momento invece di fare le sparate che poi non possono essere fatte per il FairPlay finanziario??
    Mah!!!
    SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*