Questo sito contribuisce alla audience di

Nassi: “La proprietà ancora non ha capito l’importanza di Firenze. C’è bisogno di una Fiorentina a tavoletta”

Dall’alto della sua esperienza nel mondo del calcio, l’ex direttore sportivo viola, Claudio Nassi esprime i suoi dubbi per quel che riguarda la squadra, intervenendo a Lady Radio: “La proprietà non ha ancora capito l’importanza di Firenze e della Fiorentina. E’ un impegno totale non parziale, il calcio va fatto sempre a tavoletta sennò si rischiano di creare grandi delusioni ai tifosi. Impegno totale vuol dire avere un settore giovanile con i migliori ragazzi della Toscana, una prima squadra importante a livello nazionale e internazionale, che non vuol dire spendere le cifre ridicole che vedo a giro, ma trovare i migliori giovani sia da noi che all’estero, ovvero campare sull’incompetenza altrui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA