Nassi: “Non sono ammessi rilassamenti da parte dei giocatori. Se un giocatore non capisce le difficoltà della professione…”

A Claudio Nassi, ex direttore sportivo anche della Fiorentina, a Lady Radio parla così dei viola che sembrano ormai aver smarrito ogni tipo di motivazione nonostante la maglia che indossano: “Non possono essere ammessi rilassamenti da parte dei giocatori, quando si è dentro si deve sempre dare il massimo perché l’obiettivo è sempre lo stesso. Se il giocatore non capisce le difficoltà di una professione come il calciatore allora è dura andare avanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*