Questo sito contribuisce alla audience di

Nassi: “Pairetto non avrà dormito. L’Aia sarà dura con lui, non si possono permettere certi errori”

Claudio Nassi, ex direttore sportivo anche della Fiorentina, a Lady Radio parla così del VAR anche in merito al pareggio di ieri tra viola e Atalanta: “Ha lasciato di sale la gestione della partita. Ci vuole l’umiltà da parte dell’arbitro nell’andare a rivedere delle azioni controverse, dovrebbe essere lui ad assicurarsi che tutto va bene. Anche chi è a guardare il monitor e non ha visto la trattenuta su Astori è una vicenda che ha dell’incredibile. Sono cose che lasciano perplessi. Bisogna diminuire il potere discrezionale dell’arbitro perché tutto deve avere un limite. Mi pare che gli arbitri vogliano quasi ostacolare il VAR e poi ci vuole umiltà perché capita anche all’arbitro di sbagliare. Pairetto sicuramente non avrà dormito ma sono errori talmente grossi che non si possono omettere. Ora saranno presi provvedimenti drastici. L’AIA sarà dura con loro. Non si possono permettere errori come quelli di ieri sera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Immagino la punizione…pacca sulla spalla e Rolex al polso.

  2. Ci importa un cavolo se questo arbitro incapace (o semplicemente in mala fede?) non ha dormito!

    Alla fine i punti persi sono i nostri.

    Se alla commissione internazionale lo silurano se lo merita, questo coglione!

    Comunque penso che alla fine ci sia sempre il solito disegno del “palazzo” che orchestra il tutto e che deve favorire alcune squadre e penalizzarne altre…

    Che sia sempre un fatto di incapacità non mi torna affatto…

  3. si punito,come damato dopo inter-fiorentina dello scorso anno che anzi cominciò ad arbitrare più di prima

  4. Lui avrà dormito di sicuro perché ha agito in malafede, io non ho chiuso occhio un nervoso esagerato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*