Questo sito contribuisce alla audience di

Natali: “Di Francesco è ‘cazzuto’, gli darei una chance. Fiducia a Corvino”

Cesare Natali, ex difensore viola, ha parlato a Lady Radio: “Pioli e Di Francesco sono due bei profili; il primo ha più esperienza, il suo lavoro è stato apprezzato da tutti; il secondo è un allenatore “nuovo”, per lui sarebbe un bel salto di qualità. Pioli è una persona equilibrata e serena, riesce a trasmettere questa caratteristica al gruppo e allo spogliatoio: credo che questa sua caratteristica si percepisce parecchio. Di Francesco invece è più aggressivo, direi “cazzuto”: ha una forte personalità e trasmette le sue idee con forza. Separazione Fiorentina-Prandelli? Niente è impossibile, anche se il divorzio a suo tempo non fu proprio soft, si parla di tanto tempo fa, ma non la vedo bene in generale. Pioli è un buon allenatore, a Di Francesco comunque una chance la darei. Mercato futuro in difesa? Tonelli è un buon giocatore, anche se poco tecnico: dipende da che tipo di gioco vuoi fare. Di sicuro punterei sugli italiani, anche se Corvino ha individuato Milenkovic dal Partizan… Bisogna fidarsi di Corvino, oltre al giovane credo che andrà a prendere un giocatore di esperienza in difesa. Acerbi? Per me è il difensore italiano più forte che c’è, esclusi i difensori della Juve: fossi la Fiorentina ci punterei sicuramente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*