Natali: “Pasqual è molto dispiaciuto, per l’attacco prenderei..”

Natali

L’ex difensore centrale viola Cesare Natali è stato raggiunto da Radio Blu per parlare di Pasqual e dei temi attuali in casa Fiorentina: ” Quando sono venuto a Firenze a vedere Fiorentina-Sassuolo ho incontrato Manuel e abbiamo parlato molto. Era un po’ amareggiato per questo finale di stagione ed è più che comprensibile dopo i tanti anni passati in maglia viola, gran parte di questi con la fascia da capitano sul braccio. Lui sarebbe voluto rimanere ma sicuramente di qui a Luglio valuterà altre situazioni e sono più che certo che non avrà problemi a trovare alternative alla sua altezza”. su Corvino: “In linea di massima io non sono uno a favore dei ritorni, non mi piacciono le minestre riscaldate. Ho molta stima per Pantaleo e so che è molto bravo ad acquistare giocatori da valorizzare: il suo ritorno in veste di dirigente si può fare, anche se credo che Pradè non abbia fatto male da meritarsi il licenziamento”. Per l’attacco?: “Vista l’imminente partenza di Babacar io prenderei Pavoletti. Lo prenderei subito perché ha fame e grinta e nonostante i suoi 28 anni credo che abbia ancora margini di miglioramento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*