Natali: “Tornare a parlare dell’anno scorso non è un grande segnale. Lo spogliatoio percepisce gli umori dell’ambiente”

Cesare Natali, doppio ex di Fiorentina e Bologna, ha parlato a Radio Sportiva: “Paulo Sousa sognatore? Non è un grande segnare tornare a ragionare di quanto di buono hanno fatto i viola nella prima parte della scorsa stagione. Mi sembra di capire che sia una dichiarazione realista visto il pareggio di Crotone. Spogliatoio? Tutto ciò che passa dal tecnico ha un peso. Non c’è nessuno come i giocatori che può percepire gli umori dell’ambiente e può essere anche uno stimolo per smentirlo. In questa stagione l’ho visto quasi rassegnato, con un mercato non scoppiettante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Come nel caso del 2012 ho la sensazione che di professionalità ce ne sia molto poca. Si pensa a tutto meno che al campo quando invece la squadra sarebbe valida e anche l’allenatore lo sarebbe se si ripigliasse di cervello. La società si faccia sentire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*