Questo sito contribuisce alla audience di

Né super ingaggio chiesto alla Fiorentina né clausola. La posizione di Bernardeschi sul rinnovo

Non sarà facile rinnovare il contratto di Federico Bernardeschi perché sul giocatore sono arrivate da tempo ormai le big europee pronte a ricoprirlo di soldi con contratti molto più ricchi di quello messo sul piatto dai Della Valle. Ma in questo scenario, come ricostruito dalla nostra redazione, non è vero che il giocatore ha chiesto un ingaggio da 4,5 milioni di euro alla Fiorentina né tanto meno una clausola rescissoria. Come scriviamo ormai da qualche settimana la posizione di Bernardeschi è chiara, non sono state avanzate richieste di nessun tipo alla Fiorentina e si aspetta la fine del campionato per mettersi a sedere con Della Valle e capire cosa c’è sul tavolo. Aggiungiamo anche un ulteriore dettaglio, Bernardeschi, come del resto tutta la piazza fiorentina, vorrebbe chiarezza sull’immediato futuro della squadra perché in una Fiorentina ambiziosa e con un progetto serio e chiaro sarebbe più facile rinnovare il contratto. L’asso nella manica di Della Valle, dunque, non è l’ingaggio ma il contorno, può convincere Bernardeschi costruendo una Fiorentina che possa lottare per i primi 4/5 posti del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

33 commenti

  1. La prima condizione con questa proprietà (l’ideale sarebbe cominciare a cambiar a parire dalla testa) è licenziare immediatamente il contadino leccese e rimandarlo a guidare il trattore. Secondo, far acquisre pso ad Antoniuo anche come mercato. terzo prendere un allenatore ambizioso (Pioli non è il massimo, ce ne sono all’estero), quarto fare un mercato finlmente logico rispedendo l mittente tutti i bidoni preso dal corvo e acquisendo due difensori top titolari (un terzino e un centrale difensivo), un centrocampista al posto di Badelj (in uscita) ed una giovane riserva di avvenire, un grande attaccante di fascia (altro che Tello). Il resto sono chiacchiere buone per i creduloni. O questo o che se ne vadano finalmente da Firenze. Non voglimo vivacchiare oltre.

  2. Ecco questa l’è bella per davvero…
    Ahahahaha ahaha
    Che dite ?
    Fosse davvero così, Andreuccio metterebbe il broncio se fosse infamato ?!?!?

  3. Quindi,da quel che si legge nell’articolo,Bernardeschi vorrebbe che la Fiorentina fosse una squadra che possa lottare per arrivare come è arrivata per quattro volte in questi cinque anni in cui lui è passato dalla primavera fino a diventare un nostro titolare. E come ha fatto nell’80% delle volte col ciclo Prandelli,prima dei due anni di Mikailovic/Rossi. Sarebbe da ridere. Come se io andassi dal mio capo e gli dicessi che mi voglio licenziare perché vorrei andare in un azienda che faccia esattamente quello che sta facendo da anni l’azienda dove lavoro adesso. E c’è anche chi scrive che fa bene a chiedere questo. Mah!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*