Questo sito contribuisce alla audience di

Nela: “Valutazione eccessiva per Simeone. Non fa reparto da solo e non gioca con i compagni”

Sebino Nela, ex giocatore e oggi opinionista, a Radio Bruno ha parlato del mercato della Fiorentina: “Simeone? La valutazione è eccessiva, ha fatto buone cose ma deve migliorare perché non sa giocare con i compagni. Deve ancora crescere e in tutta sincerità non giocherei con lui solo attaccante ma gli affiancherei un altro attaccante magari più strutturato. Non è un attaccante capace di fare reparto da solo in attacco. Lo vedrei bene con un compagno di reparto. Simeone e Kalinic sono due giocatori completamente diversi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Sono stranamente d’accordo con Nela. Mi sembrano veramente tanti 20 milioni + 5 di bonus per Simeone.

  2. Quello che scrivevo ieri.Non fa reparto da solo come kalinic.Per farlo segnare ci vuole o una seconda punta come dice nela(ma al caso nostro si tratterebbe di mettergli vicino babacar e sarebbe una tragedia),oppure ci vogliono assai cross dalle fasce,ed una mezza punta di un certo livello,che non può essere Saponara.Fra l’altro non è stato riscattato tello che era tra i migliori del campionato nel fornire assist dalle fasce,ed è in partenza un grande regista come badelj,che è capace di verticalizzazioni improvvise….l’incoerenza regna sovrana

  3. Come mai a Nela tutto quello che fa la Fiorentina, ammesso che poi lo faccia, non va mai bene?

  4. Grande verità , questa di Nela. Lo dico da sempre: 20 milioni per questo giocatore sono il doppio del vero prezzo. Per coma gioca Simeone c’è già Babacar e basta e avanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*