“Nelle stanze della società viola dovrebbero chiedersi perché ci si sia ridotti al call center per avere tifosi allo stadio”

I tifosi della Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La notizia dell’utilizzo del telefono da parte della Fiorentina per portare i tifosi allo stadio contro il Borussia Mönchengladbach è stata rilanciata anche oggi da parte de La Repubblica. Nell’articolo in questione scritto dal sociologo e giornalista, Pippo Russo, si legge che questa Linea Viola delle emergenze “se fosse stata ipotizzata soltanto una decina di anni fa sarebbe stata accolta come un segno d’insania mentale. Stanare i tifosi casa per casa e chieder loro d’essere presenti al Franchi, specie per una partita così importante? Roba impossibile a concepirsi, allora. Ma si sa com’è. I tempi cambiano e non sempre per il meglio. E forse nelle stanze della società viola dovrebbero chiedersi perché mai ci si sia ridotti alle tattiche da call center per avere i tifosi allo stadio“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. supercannabilover

    Io al concorso so che vinci un binocolo.. per vedere la coppa e lo stadio

  2. Con il concorso a premi si vince un pupazzetto di Milic, in prestito, naturalmente.

  3. Gianluca te ti diverti? Perché contento te contenti tutti….

  4. Articolo incompleto e per questo altamente vergognoso, giornalismo di bassa leva è dir poco. Come dice Millo è una prassi che in Serie A è attuata da tante società da tempo, in più ACF ha instituito un concorso a premi per chi acquista il biglietto attraverso queste telefonate come la presenza ai campini per gli allenamenti ed altro ancora. Continuate pure a gettare merda sulla società, tanto la mia più grande gioia sarà il vedervi bollire ancora per tanti altri anni…..

  5. Solo per dire che è una prassi che le squadre di serie A stanno usando da diversi anni (la Fiorentina da quest’anno e solo in alcune occasioni). Solo per completezza di informazione….

  6. Concordo in pieno con Federico, anch’io vivo da 35 anni di Fiorentina, con tanti anni passati allo stadio, ma finché ci sarà questa proprietà, la più vergognosa della nostra storia, ho chiuso, ritornerò alla vecchia passione con una nuova società, in qualsiasi serie!!!!!!

  7. Io sono stato abbonato dal 75 al 2015..ho vissuto di fiorentina..tutto avrei pensato nella mia vita di non mettere piede al franchi da due anni..abito a campo di Marte..questa proprietà mi ha tolto la passione..tornerò al franchi con qualsiasi altra società in qualsiasi serie…forza magica viola

  8. E’ l’effetto di 15 anni di buffonate marchigiane. Sono riusciti a fare disamorare anche noi che viviamo di passione viola attraverso il loro deprimente di gestire la fiorentina. Via i della balle da Firenze!!!!

  9. Ora manca solo che i tifosi telefonino alla Società e dicano: ” Allora, volete infilare le vostre manine dentro il portafogli per fare una squadra competiva? State tranquilli, non morde”. Se non ci fossero i Della Valle, bisognerebbe inventarli, giusto per poi pentirsi delll’invenzione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*