Questo sito contribuisce alla audience di

Nessun fallo di Zielinsky su Cristoforo, Hamsik viene graziato da Rizzoli

Direzione di gara di semplice gestione per Rizzoli ed il suo gruppo arbitri. Nel primo tempo, con il Napoli già in vantaggio, l’assistente Crispo non segnala una chiara posizione di fuorigioco di Callejon ed i partenopei per poco non raddoppiano. Un minuto dopo, lo stesso spagnolo protesta per una presunta trattenuta in area di rigore da parte di Cristoforo, vero, il viola lo trattiene ma Callejon si lascia andare, Rizzoli fa cenno di proseguire, corretta la valutazione. Al 35′ il Napoli raddoppia con Insigne, regolare la sua posizione di partenza, ma la squadra gigliata, Sousa in primis, chiede il fallo di Zielinski su Cristoforo, il contatto è dubbio ma presumibilmente il polacco interviene prima sulla sfera. Al 43′ giallo solare per Albiol per una trattenuta su Maxi Olivera, qualche minuto prima invece Hamsik merita il giallo per un’entrata in ritardo su Ilicic, Rizzoli sorvola, sbagliando. Nel secondo tempo si parte con una giusta ammonizione a Koulibaly per fallo su Kalinic. Al 13′ gol di Mertens, regolare la posizione di partenza su spizzata di Insigne, la papera di Tatarusanu fa il resto. Sull’unico gol viola di Ilicic, Kalinic si sposta per far passare la palla, Hysai in netto ritardo lo tiene in gioco. Rizzoli chiude senza nemmeno un minuto di recupero una gara che non ha più nulla da raccontare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Errori sempre a nostro danno, anche su questo la società deve crescere, bisogna farsi sentire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*