Nesti: “Il lato positivo del mercato della Fiorentina è Sousa”

image

Carlo Nesti, giornalista Rai, scrive così su Tuttomercatoweb.com del mercato appena concluso dalla Fiorentina: “Nella Fiorentina, in positivo, il lavoro di Paulo Sousa, al di là degli Astori, Blaszczykowki, Kalinic e Suarez, merita un sicuro apprezzamento. In negativo, l’attacco è da scoprire, senza Joaquin e Salah, e con l’enigma Rossi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Nazione Toscana

    E’ ovvio che il lato positivo del mercato é Sousa, o meglio, il lato positivo é stato l’esonero di Montella.
    Sarebbe bastato non cedere Savic e saremmo stati a posto.
    In questo modo, invece, il mercato non é da ritenere sufficiente.
    Rinunciare a Savic é tanta roba!
    Siamo costretti a giocare con la difesa a tre, cosa non drammatica (Gasperini ci gioca da una vita), e, quindi, non resta che sperare che Sousa sia un fenomeno.
    Smettiamola di contestare e Forza Sousa!

  2. LA Fiorentina a fatto di tutto per indebolire la squadra… e ci è riuscita…

  3. Sousa a me piace, solo che comprenda subito che non ha la squadra che voleva e non va bene il 4-2-3-1 con questi giocatori… abbiamo solo attaccanti e quindi dobbiovremmo giocare con il 3-4-3 eppoi basta gilberto che come fu Brillante, non serve a niente 🙁

  4. Nel dare un giudizio sul mercato bisogna ricordarsi i casi scoppiati e non previsti. MONTELLA era il tecnico della Fiorentina così come SALAH E JOAQUIN tali eventi hanno fortemente condizionato il mercato. Con MONTELLA sarebbero venuti altri giocatori e tutto era studiato. MANCINI ha raggiunto lo scopo cioè togliere un SALAH AI DV. Purtroppo è stato un mercato dove hai dovuto rincorrere sempre. Il mercato è partito da ZERO con SOUSA. SOUSA non è tutto male. I rinnovi dei giovani è positivo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*