Neto: “In molti vorrebbero essere al mio posto. Lavorare con Buffon è un’occasione unica”

NetoJuventus

Norberto Murara Neto, ex portiere della Fiorentina, è tornato a parlare dopo un lungo periodo di silenzio e l’ha fatto a sport.globo.com: “Lavorare al fianco di Buffon è un’occasione unica, penso che in molti vorrebbero provare ciò che sto sperimentando in questa fase della carriera. Buffon è una persona unica, un professionista vero. Provo ad imparare qualcosa da lui ogni giorni e a dare il massimo per la mia carriera. So di dover dare ancora molto. Il rapporto tra me e Buffon è molto buono”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. E COME DUE FAMMO ALL’AMORE E TE STAI A GUARDARE E IMPARARE CONTENTO TE………..

  2. Da ex portiere posso dirti che se rimani anche il prossimo anno allora il Brasile a fatto bene a farti fuori…. uno come te ..giovane…. a fare 3 partite all’anno. … non hai palle…. io pur di giocare sono andato in categoria inferiore praticamente gratis…..
    già ma a te interessa i soldi…… quindi

  3. Allora stà li zitto zitto che quando avrai imparato dal grande Buffon sarai in pensione, ma ti consolerai con i calli in c…o x la tanta panchina goditela tutta ancora x chissà x quanto tempo.

  4. supercannabilover

    spero t’abboa impqrato qualcosa perche’ sei scarso

  5. Certo contento te… A Firenze si dice: per i grulli non c’è paradiso!!! Vaia buffone

  6. ….sei un ………, si si certo ragionatela bene…..si si tanti soldi ….ma sarai presto nel dimenticatoio…..una nullità….si si tanti vorrebbero essere al tuo posto,ma le mezze tacche come te…un giocatore sicuro dei propri mezzi ,grintoso,non rimarrebbe a farsi il …. quadro in panca!!…vai ia va ia!!

  7. Intanto lui ha vinto uno scudetto e noi siamo ancora al palo. Fosse rimasto non avrebbe raccolto un’emerota ceppa. Forza viola!

  8. Lavorare con Buffon?
    Hai fatto il portaborse a Buffon!!!

  9. Ah io di sicuro vorrei essere pagato decine di milioni per giocare TRE partite all’anno nella squadra più forte d’Italia, vincendo trofei senza nemmeno sporcarmi la maglia, il tutto ben sapendo di NON ESSERE AL LIVELLO di quella squadra.

    Il problema però, caro (Sapo)Neto, sta proprio lì: prima o poi la pacchia finirà, la Rube SICURAMENTE prenderà un altro portiere (sempre che tu riesca a rimanerci fino a quando Buffon mollerà: dice che vuole arrivare ai Mondiali di Russia 2018, sinceramente per te la vedo molto buia, a rimanere alla Rube per altri due anni) e te sarai costretto a tagliarti lo stipendio sproporzionato rispetto alle capacità per andare a finire in una squadretta di mezza tacca, italiana o estera che sia. Tanto il tempo, come si suol dire, è galantuomo, e con te fra l’altro ha cominciato fin da subito a farti capire che NON SEI AL LIVELLO cui vorresti essere: poi non dirmi che non te l’avevo detto, eh!

  10. Certo, se uno nn ha ambizione di giocare, se gli basta stare a guardare, fa benissimo a fare la scelta che ha fatto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*