Neto, ma hai pensato a chi hai davanti?

Particolare non da poco, sottolineato sul Corriere dello Sport-Stadio dal pagellista di Inter-Juve, Alberto Polverosi, che esalta Marco Storari, protagonista con due miracoli nel finale di gara. Un 8 eloquente per l’ex portiere proprio della Fiorentina ed un dubbio sollevato sull’attuale numero 1 gigliato: quel Neto che, anche se non ufficialmente, si avvia a vestire la maglia della Juventus in una situazione di forte concorrenza. Questo infatti il riferimento al brasiliano: “Ma Neto, quando ha deciso di lasciare la Fiorentina per la Juve, ha pensato a chi aveva davanti? No, non parliamo del titolare, ma della riserva. In una scala di valori, con uno Storari così, il brasiliano è terzo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ma chi se ne frega piu?

  2. ANCORA A PARLARE DI QUESTO ELEMENTO?

  3. Problemi suoi ma x far una scelta così sciocca o lui e il suo procuratore son tonti oppure Neto se n’è voluto andare x dissidi con la società. Cmq nn è ancor detto che vada alla rube ma in ogni caso nn prevedo x lui una grande carriera.
    Viste le ultime apparizioni (e papere) Neto può far la riserva in una piccola di A o forse il titolare in B, oppure torna in Brasile.
    Non abbiam perso molto a parte qualche milione, visto che Corvino lo pagò circa 4,5 mln.

  4. redazione….il mio é solo un parere….ma perché si parla ancora di questo soggetto…..io non lo capisco…..si é pure messo a zittire la curva giovedi….ed era l ultimo ad averne il diritto….basta non è piu dei nostri….merita di andarsene nell indifferenza generale…..per me….saluti e conplimenti per tutto….

  5. Ma a me sinceramente non me ne può fregar di meno……pensiamo a come rinforzare la nostra scuadra della sua chi se ne frega .azzi sua,ma pensa se mi devo porre io il problema.

  6. Ritengo che il concetto espresso sia assai giusto dall’articolista. Il Nostro può ritrovarsi di essere Momentaneamemente anche girato… in lega Pro.

  7. supercannabilover

    Non ha dimostrato mai di fare la differenza, anzi a 26 anni fa ancora cappelle da principiante.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*