Questo sito contribuisce alla audience di

Neto: “Mi sono tolto delle soddisfazioni dopo che tanti mi hanno ferito. Senza la mia ragazza mi sarei buttato dalla finestra”

NetoGrasshopperDopo la partita con l’Udinese, l’uomo del giorno è diventato il portiere Neto che, parlando con La Gazzetta dello Sport, inizia ricordando qual è stata la parata più difficile del match: “Forse quella su Muriel nel recupero, al 94’”. Poi si passa a parlare del momento più difficile vissuto a Firenze: “Sarebbe lunga. Nessuno saprà mai quello che è successo prima di questo momento. Ma ho vissuto di tutto, incredibile. Sono riuscito a tenere duro e a non mollare mai. Una cosa è certa: il lavoro paga e io ho lavorato come un matto…Mi sono solo tolto delle soddisfazioni, ma non ho dovuto dimostrare niente a nessuno. Chi mi ha ferito? I giornali, i media, quando capiscono che sei debole e in uno stato di debolezza ti feriscono. Ed è terribile. Chi mi ha aiutato? La mia ragazza Maira che vive con me. Ha una testa splendida. Senza di lei mi sarei buttato dalla finestra“.

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

42 commenti

  1. spero resti viola a lungo.
    a me è sempre piaciuto.
    leggero longilineo agile e tecnico.
    posso dire che i portieri devono vestire maglie di colori sgargianti ?!
    l’attaccante che vede la porta con la coda dell’occhio tira al palo che è bianco
    se vede una macchia colorata ci spara addosso.

  2. Sophia Era un commento criptato per non essere compreso da te, si trattava di una buona causa evitare , non darti ragione su Neto neanche in caso di pallone d’oro. 🙂
    Comunque niente scrivevo quel che credevo i suoi pregi e le sue virtù citanto anche il cambio del preparatore che puó avergli dato una spinta importante visto che doti quale la reattività le aveva già prima, ora sembra anche impostato meglio, poi la fiducia e sopratutto aver modo di giocare conta tanto, dove puó arrivare non so in estate mi lare difficile che lotesse diventare un fuoriclasse, ora sembra tra i primi 6 del campionato(provando a dare i numeri) staccato sopratutto dai primi 3 ma ora è davvero un altro e nn si pone + il problema del portiere e anche averne 2 validi in rosa nn dovrebbe frenao. Ciao

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*