Questo sito contribuisce alla audience di

Neto: “Passare dalla Fiorentina alla Juve? Ne è valsa la pena…”

L’ex portiere viola Norberto Neto ha parlato alla testata brasiliana Lance, tornando anche sulla scelta di lasciare la Fiorentina per la Juve: “Penso solamente a dare il meglio per la Juventus. Quando ho firmato per venire qui sapevo che sarebbe stata una battaglia e che non sarei stato il portiere titolare. Non so cosa accadrà in futuro o cosa farò per la mia carriera. E’ importante aspirare ad essere un professionista come Buffon, ma trasferirsi da Firenze a Torino ne è valsa la pena. Combatto ogni giorno per migliorare e giocare, sono nel miglior momento della mia carriera”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

35 commenti

  1. Io penso che un pochino di riconoscenza verso chi ti ha fatto giocare e ti ha dato modo di essere preso in considerazione tale da avere un bel salto di stipendio ci debba essere. Andar via a zero non lo trovo corretto anche se parliamo di un mondo dove i soldi sono tutto.

  2. È nel suo miglior momento della sua carriera e continua a scaldare la panca…..annamo bbbbene!!!….ahahahahahaha. …..pòero brodo! !!

  3. te credo ….che vuoi che ti dica ora…………..intervistiamolo ha cessione avvenuta e sentiamo icchè dice questo brodo…………che per andare alla juve ha pure perso la nazionale ahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahah
    vaiavaia brodo

  4. …., certo cosa hai vinto tu brodo !!!!

  5. Perché il portiere della tua squadra è forte…da retta…buffone hai visto quanti punti punti ha fatto perdere tatarusanu alla fiorentina…? Poi si da del buffone a uno forte…vien via va….da retta…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*