Neto, prima lascia la Fiorentina…e poi va in Nazionale

Il divorzio tra la Fiorentina e Norberto Murara Neto è stato già annunciato da tempo. Ma il fatto di aver comunque giocato gran parte di questa stagione ha indubbiamente favorito l’attuale portiere viola che figura tra i trenta preconvocati dal Brasile in vista della prossima Coppa America. In sostanza Neto, prima lascerà la Fiorentina (anche se ancora non si conosce il nome della sua nuova squadra) e poi se ne andrà in Nazionale. Tra l’altro il Brasile è indubbiamente una delle favorite nella competizione e non è escluso che l’estremo difensore si trovi anche ad alzare la coppa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. francesco matteini datti all'ippica

    Neto non giocherà mai in nazionale. non ci vuole un fulmine di guerra per capirlo

  2. ma basta con neto, portiere di una fragilità mentale disarmante.

  3. e contiamo a mandare giocatori alla’ltro capo del mondo, dove magari si impeganno di piu’ e fanno vincere le loro nazionali alla faccia della pessima figura fatta a siviglia. Per neto spero si rompa, vista la riconoscenza che ha avuto verso i tifosi..

  4. Spero che giovedi si chiuda l’esperienza viola di Neto. Poi spazio al Tata. La permanenza di Neto nelle ultime 3 partite non avrebbe alcun senso.

  5. Ma poi dei 30 convocati quanti ne resteranno?
    Pizarro e Mati dovranno andare al ritiro e li avverrà la scrematura o partiranno direttamente i 23/25 scelti per la lista definitiva?

    Neto comunque credo che non sarà nei 3 portieri convocati mentre Mati nel cile dovrebbe esserci il pek forse, comunque spero che il pek giochi ma poi lasci la nazionale e faccia un anno solo pensando alla viola.

  6. Michele da Milano

    Complimenti alla società che lo ha valorizzato pure. Dei geni!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*