Questo sito contribuisce alla audience di

Neto – Tatarusanu, aggiungi un po’ di pepe: Tutti i numeri della futura sfida tra i pali viola

Portieri alla Fiorentina, una ricetta che potrebbe risultare molto gustosa. Brasile contro Romania, classe ’89 contro classe ’86, 191 contro 194 centimetri di altezza. Le differenze tra Neto e Tatarusanu non si limitano certo a numeri standard ma andrebbero analizzate a fondo. Un po’ come lo zucchero e il sale: entrambi in polvere ma dalle caratteristiche diverse, entrambi buoni. Il portiere brasiliano ha dalla sua l’età e grandi margini di miglioramento, mentre Tatarusanu ha già più esperienza, specialmente con la rispettiva nazionale e palmares alla mano. Fatta premessa: la scuola portieri rumena non ha mai tirato fuori grandissimi campioni tra i pali, ma certamente questo potrebbe essere un ottimo acquisto e forse lo stesso portiere potrebbe partire un gradino sotto a Neto, come forse è logico pensare. Sempre premesso che la Fiorentina crede decisamente nelle potenzialità del portiere carioca. L’aggiunta di pepe in fatto di concorrenza tra portieri fa parte della ricetta delle grandi squadre, e bada caso quest’ultimo è buono sia sul dolce che sul salato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Tra Tatarusanu e Neto ci corre quanto Belen e il **** di Cecchi Paone

  2. Io sto con sapoNeto…..

  3. Ruolo molto delicato il portiere, se vieni messo in discussione perdi in sicurezza .
    Saluti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*