Nicchi: “In questa stagione gli arbitri stanno facendo bene. Ecco in che modo potrà essere utile la tecnologia”

Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, ha parlato a margine del Premio Gaetano Scirea, assegnato quest’oggi a Paulo Sousa in quel di Viareggio: “In questa stagione gli arbitri italiani stanno facendo molto bene. Qualche errore è umano, ma è una della annate migliori degli ultimi decenni. Siamo passati attraverso periodi bui, nei quali avevamo pochi arbitri internazionali, mentre adesso sono tanti e di qualità. Tecnologia? Se intesa come supporto per constatare azioni di gioco a palla ferma è molto importante, perché placa le proteste. La moviola però è un’altra cosa. Arbitri che parleranno nel post-partita? E’ un esperimento che proveremo, dipenderà tutto da quando dimostreranno di essere maturi i giornalisti”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Infatti IRRATI Roma Fiorentina l’ha arbitrata benissimo, negandoci 2 rigori, dando per buoni 2 gol in fuorigioco alla Riomma, e non dando un Rosso Netto a un giallozzozzo che ci ha rotto Badelj.
    Insomma ha fatto benissimo eseguendo alla perfezione gli ordini che gli erano stati dati.
    Ma vai a casa buffone, Pinocchio le bugie le raccontava meglio solo che poi gli cresceva il naso. Se ti cresceva il naso per ogni bugia che hai detto, ci avrebbero costruito (da anni) il ponte sullo stretto e magari anche la Salerno Reggio Calabria.

  2. ” In questa stagione….. ” allora ammette che nelle precedenti non hanno fatto bene !!!!!!!
    Ma lui dice tutti gli anni sempre così, la stessa cosa…

  3. Se seguiamo i voti dati dalla Gazzetta dello Sport, è impossibile dire che la media dei voti è sufficiente. Impossibile !!!!!

  4. Ma vaia buffone montato. Vi hanno messo in mano il sistema di manipolare le partite. E quando un umano acquisisce un potere diventa strafottente e immaturo….vaia Nicchio te e la tua casta di accomoda partite…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*